Rifiuti

Il 2006 segna per la Cittį di Pineto l’inizio di una nuova gestione dei rifiuti urbani in cui il servizio subisce una profonda revisione. Il servizio fino ad allora improntato alla raccolta stradale indifferenziata, viene riconvertito in uno di tipo differenziato domiciliare o "porta a porta", con separazione a monte delle frazioni recuperabili (carta, cartone, plastica, metalli, vetro, umido, ingombranti, legno, verde, RAEE, ecc.) da quella residua da avviare a smaltimento. Il servizio é stato successivamente completato con la realizzazione di un centro di raccolta dove le utenze cittadine possono conferire i propri rifiuti in modo differenziato.

SERVIZIO RACCOLTA E GESTIONE DEI RIFIUTI URBANI E DEGLI ASSIMILATI

Il territorio della Cittą di Pineto č materialmente suddiviso in tre fasce territoriali a ciascuna delle quali sono destinati servizi di raccolta specifici.
I servizi vengono effettuati per il tramite del gestore del servizio pubblico di igiene urbana AM CONSORZIO SOCIALE di Pineto (www.amconsorzio.it).

FASCIA “A”Pineto capoluogo.
SERVIZI ATTIVI (utenze domestiche e utenze economiche):
• raccolta domiciliare di: organico, carta e cartone, plastica e metalli, vetro (domiciliare solo per le utenze economiche); indifferenziato;
• raccolta stradale a campane di: vetro (solo per le utenze domestiche);
• raccolta stradale di: medicinali scaduti (presso le farmacie e gli studi medici associati);
• raccolta stradale di: pile esauste (presso gli esercizi commerciali);
• raccolta domiciliare a prenotazione di: ingombranti vari, legno, verde, RAEE, ecc. (per prenotarti chiama il numero verde 800 926 400);
• raccolta stradale di: indumenti usati;


FASCIA “B”S. Maria a Valle, Quartiere dei Fiori, Borgo S. Maria, Quartiere dei Poeti, Villa Fumosa, Scerne, Torre S. Rocco, Mutignano, nuclei artigianale e industriale di Scerne.
SERVIZI ATTIVI (utenze domestiche e utenze economiche):
• raccolta domiciliare di: organico, carta e cartone, plastica e metalli, vetro (domiciliare solo per le utenze economiche); indifferenziato;
• raccolta stradale a campane di: vetro (solo per le utenze domestiche);
• raccolta stradale di: medicinali scaduti (presso le farmacie e gli studi medici associati);
• raccolta stradale di: pile esauste (presso gli esercizi commerciali);
• raccolta domiciliare a prenotazione di: ingombranti vari, legno, verde, RAEE, ecc. (per prenotarti chiama il numero verde 800 926 400);
• raccolta stradale di: indumenti usati;



FASCIA “C”case sparse delle zone di campagna circostanti le localitą elencate alle fasce “A” e “B”.
SERVIZI ATTIVI (utenze domestiche e utenze economiche):
• raccolta stradale a contenitori di: indifferenziato;
• raccolta stradale di: medicinali scaduti (presso le farmacie e gli studi medici associati);
• raccolta stradale di: pile esauste (presso gli esercizi commerciali);
• raccolta domiciliare a prenotazione di: ingombranti vari, legno, verde, RAEE, ecc. (per prenotarti chiama il numero verde 800 926 400);
• raccolta stradale di: indumenti usati (mediante i contenitori posizionati sul territorio e nelle fasce territoriali “A” e “B”).

Il circuito di gestione dei rifiuti urbani si č arricchito di un utile strumento di semplificazione e miglioramento dei servizi resi ai cittadini nel campo dei rifiuti. Il centro di raccolta dei rifiuti urbani introdotto dal D.M. 8 aprile 2008 e successive modificazioni e integrazioni. Ciņ ha determinato l’istituzione e l’affiancamento a quelli attivi di un nuovo circuito di intercettazione dei rifiuti urbani. Grazie alla realizzazione di tale centro tutte le utenze dell’intero territorio possono conferire volontariamente tutte le tipologie di rifiuto urbano e assimilato all’urbano (attenzione per verificare se un rifiuto č assimilabile vedi nella sezione Normativa e Regolamenti).