Comune di Pineto

Notizie

Galleria fotografica

VEDUTA DELLA STAZIONE FERROVIARIA

Notizie

Home Page » Pineto Turismo » Notizie
Icona freccia bianca
pin
24-06-2015 -

Si svolgerà venerdì 26 giugno, alle ore 18, presso il giardino della Torre di Cerrano, "Incontro con uno scrittore di passaggio", l'evento che vedrà protagonista il notissimo scrittore Erri De Luca. Durante l'appuntamento, che si svolge nell'ambito del Caffè Letterario Itinerante del cartellone culturale estivo di Pineto, lo scrittore parlerà delle sue ultime opere letterarie, in un dialogo con gli spettatori, nella suggestiva cornice della Torre di Cerrano al tramonto. "Siamo assolutamente orgogliosi di ospitare a Pineto un esponente della cultura italiana come Erri De Luca, e sarà ancora più interessante per le modalità in cui si svolgerà l'incontro, con un vero e proprio dialogo aperto con coloro che vorranno partecipare", ha commentato Ernesto Iezzi, presidente del consiglio comunale di Pineto con delega a Pineto Progetto Cultura. 

Visto il gran numero di visitatori previsti, si raccomanda di parcheggiare le auto nelle zone di sosta, totalmente gratuite, antistanti il sottopasso per la spiaggia. 

pin
20-06-2015 -


Più di 35 eventi a partire da domenica 21 giugno sino a settembre, tra reading, mostre e concerti nei luoghi più suggestivi della città. È stato presentato questa mattina il calendario degli eventi culturali di Pineto, alla presenza del presidente del consiglio comunale e delegato alla Cultura Ernesto Iezzi, del sindaco Robert Verrocchio e del vicesindaco Cleto Pallini. "Siamo riusciti a costruire un calendario all'altezza della nostra città, fatto di appuntamenti di valore e di prestigio", ha commentato il presidente Iezzi. 
Caffè Letterario Itinerante, mostre, concerti, gli appuntamenti del Centro Etnomusicologico d'Abruzzo, i Venerdì del Borgo Antico, Calici in Villa, il Festival dei Buskers a Scerne. Un calendario ricchissimo che vedrà anche la presenza dello scrittore Erri De Luca con il suo reading alla Torre di Cerrano il 26 giugno, l'unica data in Abruzzo della notissima trasmissione di Radio Capital "Parole Note" il 4 luglio nel giardino di Villa Filiani, e il recital di poesie dannunziane alla Torre con l'attrice Daniela Musini. Confermati i concerti all'alba alla Torre, e la novità sarà il concerto al tramonto al Parco Castellaro di Mutignano con il Gran Sasso sullo sfondo. Dal 25 giugno, inoltre, partiranno i concerti presso il Teatro Arena del villaggio Turistico Hapimag, in collaborazione con l'associazione "Musica e Cultura". 
Le mostre, che si svolgeranno presso Villa Filiani a partire dal 21 giugno sino a metà settembre, vedranno la partecipazione, tra gli altri, di Giorgio Cattani con "Trasloco"  e di Sandria Di Monte con "Unicuique Suum". Il primo concerto all'alba alla Torre ci sarà il 26 luglio, mentre dal 10 luglio al 28 agosto si svolgeranno i Venerdì del Borgo Antico, dove in collaborazione con la Pro Loco Mutignano, si apriranno i fondaci e le cantine per eventi culturali ogni settimana differenti. Confermato l'appuntamento con "Calici in Villa", il momento di degustazione delle eccellenze enogastronomiche abruzzesi, che quest'anno raddoppierà a due sere, il 18 e il 19 agosto, e che vedrà anche concerti di musica jazz, tango e flamenco. 
"Abbiamo realizzato questo calendario anche grazie alle tante associazioni del nostro territorio e grazie al contributo della Fondazione Tercas - ha proseguito il presidente Iezzi - Il nostro obiettivo è arrivare al concetto del "Parco Letterario", e vogliamo realizzarla entro l'anno prossimo, dove pensiamo che in tutti i parchi della nostra città possano svolgersi concerti ed appuntamenti a tema". 
"Ci fa immensamente piacere che Pineto possa vantare un calendario culturale così curato - ha dichiarato il sindaco Robert Verrocchio - che riesce ad avere una qualità molto alta e ad avere appuntamenti di forte richiamo negli ambienti suggestivi della nostra città". 
"Pineto avrà un'estate di eventi di tutto rispetto - ha commentato il vicesindaco Cleto Pallini - A fianco degli eventi culturali, a breve presenteremo il calendario degli eventi estivi. Più di 150 appuntamenti complessivi, da giugno a settembre, che darà ai turisti e ai cittadini anche delle città vicine la possibilità di scegliere tra più eventi ogni sera".   

m
19-06-2015 -


Si è aperto ieri sera con la sfilata inaugurale delle oltre 200 società partecipanti il 29esimo Meeting nazionale di ciclismo giovanile, Memorial Adriano Morelli, riservato alla categoria Giovanissimi e sbarcato per la prima volta nella storia in Abruzzo, a Pineto.
Già dal mattino le vie della città, parzialmente chiuse al traffico per la manifestazione, sono state invase dai coloratissimi baby ciclisti, impegnati nelle ultime sessioni di ricognizione in vista delle gare. Presente anche il Pullman azzurro della Polizia Stradale, che attraverso giochi a tema e cartoni animati ha contribuito a sensibilizzare i turisti sul tema della sicurezza al volante. Alle 17 è stata la volta della riunione tecnica tra società e giudici della Federazione, poi tutti al "Petra Village" di via d'Annunzio per la cerimonia di apertura e la sfilata delle squadre verso il Parco della Pace. In serata spazio all'intrattenimento con il Rete 8 Village: Settembrata Abruzzese, Melodie d'Abruzzo di Pescara, Tequila&Montepulciano Band ed esibizioni di break dance-hip hop per allietare la platea.
"È per noi un grande onore ospitare gli oltre 1600 piccoli atleti che insieme ai loro accompagnatori sono giunti a Pineto per il XXIX Meeting Nazionale di Ciclismo per Giovanissimi - ha dichiarato il sindaco di Pineto Robert Verrocchio - Per noi si tratta di un appuntamento molto importante per il quale abbiamo lavorato per un anno a fianco degli organizzatori, un appuntamento in cui migliaia di persone provenienti da tutta Italia potranno apprezzare la bellezza del nostro territorio. Ringrazio Andrea Cesarini e la "Cerrano Outdoor", che insieme al presidente della Fci Abruzzo Mauro Marrone e al tecnico sportivo Pasquale Parmegiani hanno dato il meglio per rendere possibile questo splendido momento".
E proprio Andrea Cesarini si è detto soddisfatto delle misure logistiche adottate per fronteggiare la pacifica invasione a Pineto: "Nonostante le numerose criticità da affrontare, abbiamo gestito in modo efficace l’arrivo in città di società e atleti, oggi si parte con le gare, sarà nostro compito farci trovare pronti”. 
IL PROGRAMMA Venerdì e sabato si corre: al mattino e al pomeriggio, rispettivamente venerdì alle 8.30 (gimkana, sprint e mtb) e alle 16 (sprint e mtb) e sabato alle 8.30 (gare su strada) e alle 16 (sempre gare su strada). Domenica mattina ultime gare su strada al mattino e alle 15.30 cerimonia di chiusura.
DIVIETI DI SOSTA
VENERDI’ Divieto di sosta con rimozione: intera giornata su via XX Settembre (incrocio via Doria-via Da Vinci), via Filiani (incrocio via Verona-via Doria), via D’Annunzio (da via Doria a via Verona), via Da Vinci, via Verona, De Gasperi lato nord (via D’Annunzio-via XX Settembre), parcheggio di via Roma, parcheggio della Stazione (eccetto autorizzati).
Divieto di transito: dalle ore 7:30 alle ore 18 su via XX Settembre (incrocio via Doria-via Da Vinci), via Filiani (incrocio via Verona-via Doria), via D’Annunzio (incrocio via Verona-via Doria), via Da Vinci, via Verona, parcheggio di via Roma, parcheggio della Stazione (eccetto autorizzati). Dalle ore 18 alle ore 24 su via D’Annunzio (incrocio via Livorno-via Cellini) eccetto autorizzati e residenti.
SABATO Divieto di sosta con rimozione: intera giornata su via XX Settembre (incrocio via Doria-via Da Vinci), via Filiani (incrocio via Verona-via De Gasperi), via D’Annunzio (incrocio via Verona-via Doria), via Da Vinci, via Verona, via De Gasperi lato nord (via D’Annunzio-via XX Settembre), parcheggio di via Roma, parcheggio della Stazione (eccetto autorizzati). Divieto di transito: dalle ore 7:30alle ore 18 su via XX Settembre (incrocio via Doria-via Da Vinci), via Filiani (incrocio via Verona-via Doria), via D’Annunzio (incrocio via Verona-via Doria), via Da Vinci, via Verona, parcheggio di via Roma, parcheggio della Stazione (eccetto autorizzati). Dalle ore 18 alle ore 24 su via D’Annunzio (incrocio via Livorno-via Cellini) eccetto autorizzati e residenti. 
DOMENICA Divieto di sosta con rimozione: dalle ore 00 alle ore 15 su via XX Settembre (incrocio via Da Vinci-via Doria), via Filiani (incrocio via Verona-via Da Vinci), via D’Annunzio (incrocio via Verona-via Doria), via De Gasperi lato nord (via D’Annunzio-via XX Settembre), via Da Vinci, via Verona, parcheggio di via Roma, parcheggio della Stazione (eccetto autorizzati). Divieto di transito: dalle ore 7:30 alle ore 18 su via XX Settembre (incrocio via Doria-via Da Vinci), via Filiani (incrocio via Verona-via Doria), via D’Annunzio (incrocio via Verona-via Doria), via Da Vinci, via Verona, parcheggio di via Roma, parcheggio della Stazione (eccetto autorizzati). Dalle ore 18 alle ore 24 su via D’Annunzio (incrocio via Livorno-via Cellini) eccetto autorizzati e residenti.

pin
17-06-2015 -


Si svolgerà nelle serate del 19 e 20 Giugno "Jiscë Solë", la tradizionale festa che segna l'inizio dell'estate che si svolge nel Borgo Antico di Mutignano, organizzata dall'associazione "Mutignano Eventi" e dal Centro Etnomusicologico d'Abruzzo, con la direzione artistica di Carlo Di Silvestre. L'evento vede come unico protagonista il sole nel rituale del SOLSTIZIO d’ESTATE. Giornate, queste, avvolte da sempre da un velo di mistero, magia e leggende che ci rimandano ad antichi riti popolari.
Il borgo antico di Mutignano, in cui forti ancor vivono le tradizioni con l’appuntamento "Jiscë solë" rafforza i propri legami con il passato ed il presente aprendo le porte ai visitatori.
I canti della buona sorte, le stornellate e le serenate con i ritmi di saltarello, jìsciana, cotta, ballarelle e quadriglie di tradizione abruzzese animeranno il borgo di Mutignano nelle due serate caratterizzate dagli antichi rituali di buon auspicio e di purificazione quali “Zombë lu fochë”, “La uàzzë e lu mazzulinë di San Giuànnë”, “Cummarë e cumbarë a fiurë”.
Da cornice gli stand di strumenti musicali tradizionali, di CD e libri sulla musica folk nonché di stand di artigianato ed una mostra fotografica dedicata ai paesaggi d’Abruzzo.
Gli stand gastronomici proporranno i piatti tradizionali del solstizio d’estate.
Venerdì 19 i momenti danzanti saranno coordinati da Anna Anconitano con le musiche di Silvia Santoleri, Denis Di Donato e Guido Iampieri, a seguire il rituale di purificazione “zombë lu fochë”.
Nel pomeriggio del 19 e del 20 Anna Anconitano terrà un laboratorio sulle danze abruzzesi presso il Parco Castellaro di Mutignano.
Il 20 il rituale si aprirà con la quadriglia e di seguito i rituali di Cummarë a fiurë e La uazzë di San Giuvannë; alle ore 23,00 si esibirà il gruppo di riproposta Il passagallo, reduce dalla recente tourèe australiana con concerti a Melbourne, Adelaide e Perth. Alle 24,30 la fiaccolata notturna in musica sino alla “pinetuccia” da dove salutare il sole nascente bisbigliando “Jìscë solë”.

pin
13-06-2015 -


Si è svolta questa mattina la festa per la Bandiera Blu che Pineto ha confermato nel 2015 per il nono anno consecutivo. L'Amministrazione comunale ha consegnato simbolicamente il riconoscimento della Fee nelle mani del presidente del'Associazione Balneatori Pineto Mauro Pavone e del presidente del Consorzio Balneatori Ariano Martella. La cerimonia è avvenuta su una barca, mentre intorno si svolgeva una passeggiata velica a cui hanno preso parte la Lega Navale di Pineto, la Tecnolenza Adriatica Fipsas, la Cooperativa di bagnini Torre Rosa e Nautilus Scuba Academy per celebrare questo momento. "Si tratta di un riconoscimento molto importante per la nostra città, che è frutto di un grande impegno da parte di tutti che va avanti da anni", ha commentato il sindaco Robert Verrocchio. Presente insieme al sindaco anche l'assessore all'Ambiente Laura Traini e il commissario dell'Area Marina di Torre del Cerrano Benigno D'Orazio. 
Partiti dal porto turistico di Roseto, gli amministratori sono stati raggiunti nello specchio di mare antistante il centro di Pineto dai due presidenti di categoria arrivati in pattino. Alla consegna della bandiera, sono stati lasciati in aria anche palloncini blu. 
"Confermare la Bandiera Blu per il 2015 è un risultato che pone Pineto tra migliori località balneari d'Abruzzo e non solo - ha proseguito Verrocchio - ed è frutto di un impegno che va avanti da anni verso l'ambiente, la vivibilità anche attraverso lo sforzo per la cicloviabilità, e lo sviluppo di un'economia che sappia puntare sul rispetto del nostro bellissimo territorio in sinergia con l'Amp del Cerrano. Oltre che per la qualità delle nostre acque, questo riconoscimento è dovuto ad un impegno costante del Comune e dei nostri uffici, un impegno che va avanti per dodici mesi all'anno. Un ringraziamento va anche ai tanti operatori che lavorano sul mare, perché è anche grazie a loro che Pineto può avere quei servizi che hanno contribuito ad ottenere questo bel risultato, importantissimo per il nostro turismo". 

pin
12-06-2015 -

Si svolgerà domani "Apriti Sole", l'evento di apertura della stagione estiva di Pineto. Gli appuntamenti della giornata partiranno la mattina, con una regata di barche a vela le quali esporranno la Bandiera Blu 2015. Simbolicamente, l'Amministrazione comunale consegnerà da una barca la Bandiera Blu nelle mani del presidente dell'Associazione Balneatori di Pineto Mauro Pavone. "Vogliamo celebrare nel migliore dei modi questo prestigioso riconoscimento che siamo riusciti ad ottenere per il nono anno consecutivo - ha dichiarato il sindaco Robert Verrocchio - insieme al mantenimento delle Tre Vele di Legambiente. Si tratta di due risultati che fanno spiccare Pineto tra il top dei litorali abruzzesi e non solo". 

Gli eventi proseguiranno nel pomeriggio, dove a partire dalle 15 gli stabilimenti balneari, dalla Torre di Cerrano sino al lungomare di Scerne, festeggeranno l'arrivo della stagione estiva con una serie di appuntamenti fatti di musica, degustazione divertimenti per la famiglia. Dalle 18 in poi sarà la volta dello "Sbaracco", l'iniziativa promossa dai commercianti della città che vedrà l'isola pedonale lungo tutta Pineto, da Corfù sino a Villa Ardente e sul lungomare di Scerne. 

laura
06-06-2015 -


Pineto mantiene le Tre Vele di Legambiente, posizionandosi al 56esimo posto tra le spiagge più ecosostenibili d'Italia. È quanto emerge dalla Guida Blu, redatta ogni anno da Legambiente e Touring Club d'Italia e presentata ieri mattina all'Expo di Milano. "È un risultato che ci rende orgogliosi e che ci dice che stiamo andando nella direzione giusta", ha commentato l'assessore all'Ambiente del Comune di Pineto Laura Traini. 
Pineto si classifica al secondo posto in Abruzzo, dopo Rocca S. Giovanni nel chietino che mantiene le Quattro Vele dell'anno scorso, e nel teramano si posiziona come la spiaggia migliore. 
"Dopo la conferma della Bandiera Blu, è un'altra bella notizia per la nostra città - ha proseguito l'assessore Traini - Si tratta di un riconoscimento prestigioso e che per noi deve essere non un punto di arrivo ma un punto di partenza in quello che è un impegno quotidiano verso la cura e la sostenibilità del nostro ambiente". 
"Pineto parte dalla presenza dell'Area Marina del Cerrano, il nostro gioiello - ha proseguito l'assessore - e da qui abbiamo intenzione di costruire un percorso affinché nei prossimi anni la nostra città possa ambire ad aumentare il numero di Vele. Sappiamo che abbiamo alcuni punti in cui si può intervenire per migliorare, vogliamo farlo, e vogliamo anche sensibilizzare sempre di più i nostri cittadini, perché l'impegno a favore dell'ambiente deve certo partire dalle istituzioni, ma deve essere proseguito da ognuno di noi. Stiamo capendo sempre di più che l'impegno per ciò che ci circonda non è un concetto astratto, ma un bene che va a migliorare la nostra esperienza di vita e anche il nostro turismo che rappresenta la nostra più importante economia". 

(nella foto l'assessore Traini)

˛
21-05-2015 -

La solidarietà incontra l’educazione ambientale e nasce la giornata Eco-Solidale che si svolgerà la mattina di sabato prossimo 23 maggio a Pineto. La manifestazione è organizzata dall’Area Marina Protetta Torre del Cerrano con il Comune di Pineto. L’obiettivo è quello di aiutare la ricerca nell’ambito del programma Telethon e, nel contempo, migliorare l’ambiente in cui viviamo svolgendo con le scolaresche attività di educazione ambientale all’aperto.

In allegato il programma.

sta
18-05-2015 -


Si è chiusa stamane con la firma del Patto di Amicizia con il comune di Olgiate Comasco la quattro giorni che Pineto ha dedicato agli Alpini in occasione dell'Adunata Nazionale che si è svolta all'Aquila. Questa mattina, nella piazza del Municipio, si è svolta la cerimonia dell'ammainabandiera, alla presenza delle autorità civili e militari e con l'esibizione della fanfara ANA di Olgiate, un momento molto apprezzato da tutta la cittadinanza che ha partecipato numerosa all'evento. Presente alla cerimonia anche il sindaco della cittadina lombarda Maria Rita Livio, che insieme al sindaco di Pineto Robert Verrocchio e alla amministrazione pinetese si è recata in visita a Villa Filiani, dove i due sindaci hanno firmato un Protocollo di Amicizia tra le due città, atto propedeutico ad un prossimo gemellaggio. In mattinata il sindaco di Olgiate e la delegazione della cittadina erano stati portati in visita alla Torre di Cerrano. 
"Sono stati quattro giorni molto importanti per Pineto - ha commentato il sindaco Verrocchio - Voglio ringraziare tutte le associazioni, gli albergatori, i commercianti, l'alpino Dario Rapacchiale, gli operatori del Comune, e tutti coloro che hanno contribuito a rendere in questi giorni Pineto ancora più bella. Il nostro sforzo per l'accoglienza non è passato inosservato tra gli Alpini, e continueremo a stringere legami con questo Corpo fatto di persone splendide". 
Un ringraziamento per l'accoglienza riservata è arrivato anche dal sindaco di Olgiate. "Pineto e Olgiate possono arricchirsi a vicenda, e già abbiamo in mente numerose collaborazioni e sinergie - ha dichiarato il sindaco di Pineto - Quello di oggi è una tappa verso il gemellaggio, che vogliamo finalizzare al più presto". 

(in foto un momento dell'evento di questa mattina e la firma del protocollo di amicizia) 

b
12-05-2015 -

Undicesima Bandiera Blu per il mare di Pineto, che rimane tra le migliori spiagge d'Italia. La consegna è avvenuta questa mattina presso la sala Tirreno della Regione Lazio, a Roma. "È un ottimo risultato per la nostra città, e testimonia ancora una volta che l'impegno a favore dell'ambiente alla fine paga", ha dichiarato l'assessore all'Ambiente Laura Traini, a Roma per la cerimonia ufficiale della consegna.
Per Pineto si tratta della nona Bandiera Blu consecutiva dal 2007, "un risultato ancora più importante visto anche che l'Abruzzo ha visto ridursi il numero di comuni certificati dalla Fee", ha commentato l'assessore Traini.
147 i comuni premiati in Italia, mentre sono otto quelli abruzzesi, due in meno rispetto all'anno passato. Oltre all'eccellenza nella qualità delle acque in base alle analisi degli ultimi quattro anni, numerosi sono i parametri presi in considerazione dalla Foundation for Environmental Education, quali la raccolta differenziata, la presenza di aree pedonali, zone verdi, piste ciclabili, spiagge dotate di servizi, accessibilità per i diversamente abili e cultura del rispetto per l'ambiente. "Siamo fieri che Pineto sia tra i migliori comuni in Italia sotto questi punti di vista - ha dichiarato l'assessore Traini - e questo è il risultato di anni di impegno, da parte delle amministrazioni che ci hanno preceduto e da parte delle nostre strutture comunali, che continuerà con sempre più convinzione nei prossimi anni".
"Per Pineto è un risultato importantissimo, che testimonia quanto possa essere importante l'impegno per l'ambiente a livello economico e turistico - ha commentato il sindaco Robert Verrocchio - ed è frutto di un lavoro costante che dura tutto l'anno. Sappiamo quanto sia impegnativo mantenere standard così alti, e ovviamente questo traguardo non è per noi un punto di arrivo ma un nuovo punto di partenza, perché l'anno prossimo avremo nuove piste ciclabili e perché proseguiremo in maniera sempre più stretta la sinergia con l'Area Marina Protetta che rappresenta un patrimonio a livello europeo".

(in foro l'assessore all'Ambiente Laura Traini con il vessillo appena ricevuto)

< - 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 8 - 9 - 10 - - >

Condividi questo contenuto

In questa pagina

Il portale del Comune di Pineto è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework

Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Privacy - Note legali - Posta Elettronica Certificata

Comune di Pineto - Via Milano, 1 - 64025 - Pineto (TE)

Centralino: 085-94971 - Fax: 085-9492930 - Posta Certificata: protocollo@pec.comune.pineto.te.it C.F./Partita IVA 00159200674

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Pineto è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.