Comune di Pineto

Notizie

Galleria fotografica

MUTIGNANO

Notizie

Home Page » Pineto Turismo » Notizie
Icona freccia bianca
B
11-08-2016 -

Ritorna anche quest’anno il Festival Internazionale dei Buskers di Scerne di Pineto (TE). La manifestazione è stata la prima rassegna abruzzese delle arti di strada, creata sul modello del Festival Buskers di Ferrara. Dopo qualche anno di stop forzato dovuto a inconvenienti organizzativi, nel 2015 l’evento ha ripreso regolarmente la sua scansione annuale, e la XVI Edizione è prevista per i giorni 15, 16 e 17 agosto 2016, a partire dalle ore 21, sulle rive del lungomare di Scerne.

La manifestazione è organizzata dall’Associazione Culturale “Scerne Progetto 2000”, che se ne è occupata fin dalla prima edizione, nel lontano 1993. Il Presidente dell’Associazione è Emanuele Clementoni; il responsabile della manifestazione è Giovanni Cantoro, mentre la Direzione Artistica è affidata all’artista di strada Cam Lecce. L’evento è finanziato in grande maggioranza grazie a sponsor privati.

Per ampliare gli orizzonti culturali del Festival, quest’anno ad esso sarà associato per la prima volta un Workshop organizzato nell’ambito del progetto AdriaWealth, finanziato dall’Adriatic IPA CPC 2007-2013 della Macroregione Europea Adriatico-Ionica (EUSAIR). Il Workshop, che avrà luogo sempre a Scerne mercoledì 17 agosto alle 17:30, avrà l’obiettivo di condividere buone pratiche e know-how riguardo al turismo sostenibile, e vedrà la partecipazione di operatori culturali, dirigenti e amministratori pubblici italiani ed albanesi.

Le tre giornate della rassegna saranno un tributo all'arte di strada, all'arte circense e alla musica folklorica internazionale. Tre giorni di qualità e bellezza proposti con ironia, virtuosismi e atmosfere immaginifiche. Trampoli, organetto di barberia, burattini, clownerie, acrobazie aeree, giocolerie musicali pluristrumentali, ginglerie, equilibrismo, bolle di sapone come non le avete mai viste; e poi cantori popolari, pizziche e tarante, combat rock, acoustic music, country folk, canti della tradizione popolare abruzzese, balli e danze dall'Albania, omaggio alla musica brasiliana, musica elettronica minimale coniugata a spirito popolare, cantautori cantastorie, sonorità ribelli in libera improvvisazione di strada, nuovo folk rock, patchanka band. Come dire un vero festival delle arti popolari in degna continuità con l'origine della storia dei buskers e del teatro di strada. Diverse le postazioni in cui si esibiranno gli artisti, con spettacoli ed azioni spesso in contemporanea, per garantire la fruizione di tutte le esibizioni alcuni artisti saranno presenti 2 giorni e altri per tutte e tre le serate. 

Si allega la brochure con il programma completo.

f
09-08-2016 -

Si svolgerà domani sera, mercoledì 10 agosto, alle ore 21 presso il giardino di Villa Filiani la presentazione di “The Dream”, il photobook di Fabio Bucciarelli, fotogiornalista di fama mondiale. Il giovane fotografo, salito alla fama mondiale per la storica foto che ritraeva il cadavere del dittatore libico Muhammar Gheddafi, sarà intervistato dal giornalista del TG1 Giulio Borrelli sul suo libro, che attraverso le foto parla del dramma dei profughi e dei migranti e del sogno che li spinge a compiere le traversate della speranza. Proprio per documentare questo esodo storico, Bucciarelli ha viaggiato per cinque anni nei principali teatri di conflitto del Mediterraneo, dalla Siria all’Africa per arrivare sulle rive dell’Europa. L’evento si svolgerà nell’ambito del Caffè Letterario Itinerante di Pineto.
Pinetese di nascita, classe 1980, Fabio Bucciarelli si imposto tra i migliori fotogiornalisti a livello mondiale, aggiudicandosi il “Robert Capa Gold Medal”, il maggior riconoscimento a livello mondiale nell’ambito del fotogiornalismo, e numerosi altri prestigiosi premi. Oggi collabora con le maggiori agenzie e testate giornalistiche del mondo, tra cui TIME Magazine, The New York Times, BBC, CNN, Al Jazeera, e in Italia con Repubblica, Corriere e L’Espresso.
Proprio in questi giorni Pineto è il luogo di una installazione fotografica delle opere presenti nel libro di Bucciarelli. Nei principali sottopassi della cittadina sono infatti esposte alcune delle foto più rappresentative di “The Dream”, libro che può vantare mostre anche a New York e Istanbul.

pin
09-08-2016 -

Si svolgerà domani pomeriggio, alle ore 18, l’inaugurazione del nuovo parco giochi di Villa Ardente, presso via Matteotti. Con l’occasione verrà anche presentato alla città il progetto “Arundo”, il murales di 250 mq che decorerà il muro di contenimento del torrente Calvano, realizzato dall’artista Chiara Druda. Saranno presenti l’Amministrazione comunale, il Comitato di quartiere di Villa Ardente e le ditte private che hanno collaborato alla realizzazione del progetto.

f
04-08-2016 -

Inizierà domani a Pineto, nei principali sottopassi della cittadina, l’installazione delle oltre 40 fotografie di Fabio Bucciarelli, fotogiornalista di fama mondiale. Tutte le opere sono tratte dal libro “The Dream”, opera prima di Bucciarelli, un viaggio fotografico che documenta i cinque anni della crisi dei profughi attraverso undici paesi, dall’Africa, all’Asia sino all’Europa. “Con questo libro ho voluto guardare al viaggio dei profughi dal loro punto di vista, cercando di capire quale è il sogno che li spinge a lasciare tutto per affrontare questi viaggi”, ha spiegato Bucciarelli.
Pinetese di nascita, classe 1980, Fabio Bucciarelli si imposto tra i migliori fotogiornalisti a livello mondiale. Free lance, al lavoro in numerosi teatri di guerra, è balzato alla fama nel 2011 per aver catturato la storica immagine che ritraeva il dittatore libico Gheddafi morto per mano delle milizie. Successivamente si è aggiudicato il “Robert Capa Gold Medal”, il maggior riconoscimento a livello mondiale nell’ambito del fotogiornalismo, e numerosi altri prestigiosi premi. Oggi collabora con le maggiori agenzie e testate giornalistiche del mondo, tra cui TIME Magazine, The New York Times, BBC, CNN, Al Jazeera, e in Italia con Repubblica, Corriere e L’Espresso.
Saranno oltre 220 i metri quadri di fotografie che a partire da domani residenti e turisti potranno osservare nei sottopassi cittadini. “Oltre ad essere tra i luoghi più frequentati in estate, i sottopassi sono anche un passaggio tra due luoghi, come passaggio è il viaggio del profugo”, ha spiegato Bucciarelli. L’obiettivo è quello di portare le foto alle persone, e non viceversa, senza alcuna didascalia e all’interno dell’arredo urbano, per consentire il rapporto più diretto possibile tra la foto e l’osservatore.
Mercoledì 10 agosto alle 21, inoltre, presso il giardino di Villa Filiani vi sarà la presentazione del libro, nell’ambito del Caffè Letterario Itinerante, che sarà moderata dal giornalista del TG1 Giulio Borrelli.

y
03-08-2016 -

Verranno presentate venerdì 5 agosto alla cittadinanza le sessanta nuove bici acquistate nell’ambito del progetto Biciclettica che verranno messe a disposizione della cittadinanza con il servizio di bike sharing. La presentazione avverrà alle ore 20, presso il piazzale Cimarosa a fianco del Palavolley. Con l’occasione, verrà presentata anche la nuova pista ciclabile Pineto-Borgo S. Maria, realizzata anch’essa nell’ambito del progetto Biciclettica e recentemente ultimata. “Si tratta di un servizio ulteriore che metteremo a disposizione di tutta Pineto, sia dei residente sia dei turisti”, ha commentato il sindaco Robert Verrocchio.


Alla presentazione parteciperanno anche i gruppi di Pineto Cammina, del Piedibus di Borgo S. Maria, e di Cerrano Outdoor, che effettueranno una passeggiata sulla nuova ciclovia.


Alle 21, presso il centro Villa Park, vi sarà la presentazione di Biciclettica, progetto regionale che vede coinvolti i comuni di Pineto, Roseto, Atri e Silvi per misure di sicurezza stradale a favore di ciclisti e pedoni, e con l’occasione verrà presentato anche il progetto per la riqualificazione del vulcanello di fango “Il Cenerone”, insieme a Francesco Stoppa, professore presso la Facoltà di Vulcanologia di Chieti.


A partire dalle 21:30, si svolgerà invece la serata danzante del Borgo Summer Festival, a cura dell’associazione “Classe 70”.

c
01-08-2016 -

Dopo il grande successo degli anni passati, torna a Pineto “Carnevale anche in estate vale”. Giunto alla sua terza edizione e organizzato dall’associazione “Le Vie Dell’Arte”, il carnevale estivo della cittadina si svolgerà sabato 6 agosto a partire dalle ore 20:30. “Il nostro ringraziamento va all’associazione “Le Vie dell’Arte” per aver nuovamente organizzato questa bellissima manifestazione che ha ricevuto apprezzamenti dai turisti e dai residenti e che riesce a richiamare tantissime persone nella nostra città”, ha commentato il vicesindaco Cleto Pallini.
Il via del percorso sarà da Villa Ardente, con la sfilata che arriverà sino alla rotonda di Corfù per poi tornare in Piazza della Libertà, dove vi saranno le premiazioni del gruppo e della coppia più originale, insieme a quella per la maschera più simpatica. I premi sono stati realizzati dall’artista Francesca Andreoli.
Oltre alle decine di gruppi e di carri allegorici già iscritti, alla terza edizione del Carnevale estivo di Pineto parteciperanno anche il gruppo di “Alba Carnival”, che sfileranno con i loro costumi, il “Corpo Musicale Olgiatese” di Olgiate Comasco, prestigioso gruppo bandistico che quest’anno festeggia il suoi 140° anniversario che parteciperà alla sfilata esibendosi con costumi pirateschi, e sarà presente per la prima volta l’associazione storico-culturale “Sbandieratori e Musici I Vittoriani”, provenienti da Ortona, che apriranno il corteo in abiti storici del XVII secolo con esibizioni del gioco della bandiera, dei tamburi e della chiarina.
“Il nostro vuole essere un Carnevale per le famiglie e i bambini, che ci auguriamo possano partecipare numerosi come nelle passate edizioni”, hanno dichiarato i membri dell’associazione “Le Vie dell’Arte”.

g
29-07-2016 -

Trentacinque pianisti provenienti da tutto il mondo parteciperanno al 3° Festival Pianistico Internazionale in Italia che si svolgerà a Pineto dal 29 luglio al 6 agosto prossimi. La prestigiosa manifestazione è stata presentata questa mattina nel corso di una conferenza stampa che si è svolta presso Villa Filiani, alla presenza dell’Amministrazione comunale e del “Cenacolo della Musica International School”, organizzatrice dell’evento. “Per Pineto è un onore poter ospitare questa manifestazione che permette di far conoscere il nome della nostra città in tutto il mondo e che offrirà serata d’eccezione ai nostri turisti”, ha commentato il presidente del Consiglio comunale Ernesto Iezzi.
Organizzato con la collaborazione della Fondazione Europea per il Sostegno della Cultura, il Festival è sostenuto dalla Collezione “Pianoforti Fabbrini”, dal Centro Culturale Russo Italiano e dalla Camerata Musicale Sulmonese.
Si tratta di un grande evento internazionale che attira studenti da tutto il mondo, i quali avranno la possibilità di incontrare, migliorare e valorizzare il loro talento con docenti di fama mondiale che rappresentano diverse ma ugualmente importanti scuole internazionali di pianoforte.
Il 3° Festival Pianistico Internazionale è un evento per i pianisti di qualsiasi età e nazionalità che avranno la possibilità di seguire cinque Masterclass (corsi di alto perfezionamento) individuali da parte di grandi pianisti. Numerosi i concerti che si svolgeranno a Pineto. Si parte venerdì 29 luglio, alle ore 18, con il concerto di apertura del Festival presso il Palazzo Polifunzionale. Sabato 30 luglio si esibirà il quartetto di chitarre presso l’auditorium S. Antonio di Mutignano. Il 31 luglio alle 21 si svolgerà invece il concerto nel giardino di Villa Filiani, mentre l’1 e il 2 agosto i pianoforti si sposteranno alle 21 presso l’auditorium S. Agostino di Atri. Il 3 agosto alle ore 21 e il 4 agosto alle ore 12 i pianisti torneranno ad esibirsi presso Villa Filiani, mentre il 6 agosto alle 18 vi sarà il concerto dei vincitori del Festival presso il Palazzo Polifunzionale. Durante gli ultimi tre giorni, infatti, i pianisti avranno la possibilità di mostrare il loro talento e di competere nel Concorso Pianistico Internazionale per tre categorie di età.
I prestigiosi pianoforti della collezione di Angelo Fabbrini garantiranno la qualità assoluta dell’evento. Oltre ai pianoforti a coda, che verranno utilizzati dai docenti per le lezioni, saranno numerosi quelli a disposizione degli studenti per poter studiare durante il giorno.

l
27-07-2016 -

Concerti, artisti, cori e liutai sono le parole chiave di “Lutherie Festival”, l’evento che tingerà di note le vie del borgo antico di Mutignano dal 29 al 31 luglio prossimi. Giunto alla sua quinta edizione, il festival della liuteria sarà un evento dedicato non solo agli esperti del settore, ma a tutti i cultori della musica, nella cornice del centro storico pinetese.
Si partirà venerdì 29 luglio, alle ore 21, presso Piazza San Silvestro, con le voci del coro giovanile Amadeus. Sabato 30 luglio, sempre alle ore 21, presso l'Auditorium S.Antonio, si godrà invece del bellissimo concerto chitarristico del Quartetto Acusma, il cui costo d'ingresso sarà di 10 euro, mentre domenica 31 luglio, nello stesso Auditorium, alle ore 17,00 si terrà il convegno sulle normative Cites e comunitarie in tema di utilizzo di legni pregiati nel settore della liuteria, con cenni sulle tecniche d’uso degli stessi. Il tutto, accompagnato nel corso delle tre serate da esibizioni artistiche, dimostrazioni di botteghe liutaie e degustazioni di specialità gastronomiche abruzzesi per le vie del paese, che dureranno fino a domenica.
Per l'occasione si potrà raggiungere il borgo grazie al servizio del bus navetta e, sempre durante il festival sarà possibile acquistare i biglietti della lotteria con premi realizzati a mano da grandi esperti del settore della liuteria.

e
26-07-2016 -

Pineto conferma la Certificazione EMAS. Il responso positivo da parte dell’auditor ufficiale è arrivato sabato, dopo una tre giorni di controlli presso il Palazzo del Municipio e sul territorio. “È una notizia che ci fa certamente piacere e che certifica l’impegno del nostro Comune per la corretta gestione ambientale”, ha dichiarato l’assessore all’Ambiente Laura Traini.
La Certificazione EMAS (Eco-Management and Audit Scheme) è uno strumento creato dall’Unione Europea attraverso il quale le organizzazioni, pubbliche e private, si sottopongono volontariamente a controlli periodici per valutare le prestazioni ambientali in base ad obiettivi stabiliti. Sono solo tre i comuni abruzzesi che possono fregiarsi del logo EMAS, che per Pineto è arrivato al terzo rinnovo triennale consecutivo. Tra i dati promossi dall’auditor, la corretta gestione dei dati ambientali e la sicurezza sui luoghi di lavoro con particolare riferimento alle normative antincendio. “La Certificazione EMAS è molto importante perché è tra quelle prese in considerazione da molti turisti soprattutto del Nord Europa – ha commentato l’assessore Traini – Voglio ringraziare gli uffici che hanno seguito questa pratica, che arriva dopo la conferma della Bandiera Blu e delle Tre Vele di Legambiente, per la loro professionalità che ci ha contribuito a farci rimanere tra i Comuni abruzzesi più attenti alle tematiche ambientali”.

g
24-07-2016 -

Un emozionante abbraccio tra Gianluca Ginoble e Luca Calabretta, il fratellino del piccolo Marco, tragicamente scomparso lo scorso anno, ha aperto la terza edizione della Notte Bianca dello Sport e dello Sport Paralimpico a Pineto, che si è svolta ieri sera. Proprio alla memoria di Marco l’Amministrazione Comunale e il Comitato organizzatore della Notte Bianca hanno voluto dedicare questa terza edizione. Al taglio del nastro della manifestazione, avvenuto su via D’Annunzio, era presente anche la famiglia di Marco, insieme ai suoi compagni di scuola e di squadra, che hanno lanciato in aria cento palloncini blu con la scritta “A Marco”. Presenti al taglio del nastro anche numerose autorità, tra cui i parlamentari Tommaso Ginoble e Stefania Pezzopane, il consigliere regionale Luciano Monticelli, il consigliere provinciale Giuseppe Cantoro, il sindaco di Roseto Sabatino Di Girolamo e l’assessore del Comune di Atri Domenico Felicione. “Fin da subito abbiamo voluto dedicare questa festa dello sport a Marco Calabretta, perché crediamo che ricordarlo pensando alla sua passione per il calcio e alla sua gioia di vivere sia la cosa più bella”, ha commentato l’assessore allo Sport Gabriele Martella.

Migliaia le persone che hanno riempito tutta Pineto, da Villa Ardente a Corfù, sino a tarda notte. Più di 130 le società sportive che si sono esibite su tre chilometri di strada, e numerosi gli spettacoli che si sono succeduti sui cinque palchi della manifestazione e che hanno richiamato tantissime persone anche dai paesi limitrofi. Sul palco di via D’Annunzio sono stati inoltre consegnati i riconoscimenti a tutte le società che nel corso del 2016 hanno organizzato i grandi eventi sportivi a Pineto. “Questa Notte Bianca conclude i 22 eventi sportivi che hanno caratterizzato la nostra città – ha commentato l’assessore Martella – Crediamo che lo sport possa essere un grande volano di sviluppo per la nostra città, e continueremo ad impegnarci anche nei prossimi anni. Il nostro ringraziamento va a tutte le società che hanno partecipato, oltre che ovviamente al Comitato organizzatore della Notte Bianca e alla a.s.d. Antares Sporting Club che si sono fatti in quattro per far sì che anche nel 2016 questa manifestazione fosse la più importante dell’anno”.

Tantissime le persone rimaste anche nel corso della notte e sino al mattino, dove la Notte Bianca si è chiusa con il suggestivo concerto all’alba presso la Torre di Cerrano.  

"Ringrazio l'Amministrazione per aver continuato a credere in questa bellissima manifestazione e tutte le associazioni che hanno contribuito alla riuscita di questa bella serata", ha dichiarato Giovanni Mongia, presidente di Antares Sporting Club. 

“Siamo molto felici di questa terza edizione della Notte Bianca dello Sport, che sta crescendo di anno in anno e si sta imponendo come manifestazione estiva di riferimento – ha commentato il sindaco Robert Verrocchio – Si tratta di un evento che è molto apprezzato anche dai turisti, che riesce felicemente a mettere insieme i valori dello sport, dell’inclusione sociale e l’intrattenimento. Sicuramente da domani inizieremo a guardare alla quarta edizione di questo splendido evento”. 

< - 1 - 2 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - - >

Condividi questo contenuto

In questa pagina

Il portale del Comune di Pineto è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework

Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Privacy - Note legali - Posta Elettronica Certificata

Comune di Pineto - Via Milano, 1 - 64025 - Pineto (TE)

Centralino: 085-94971 - Fax: 085-9492930 - Posta Certificata: protocollo@pec.comune.pineto.te.it C.F./Partita IVA 00159200674

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Pineto è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.