Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » Cultura e Turismo

Notizie dal Comune - Cultura e Turismo

Vince Tempera e Sylvia Pagni protagonisti a Pineto con Un'estate italiana - Secondo appuntamento del cartellone degli eventi estivi -
locandina eventi
08-07-2021

PINETO. Dopo il grande successo del primo appuntamento del cartellone degli eventi estivi di Pineto “A Pineto il Parco è uno spettacolo” con Andrea Scanzi e i Terzacorsia, sabato 10 luglio 2021, alle 21, si prosegue con il Maestro Vince Tempera e l’artista pinetese Sylvia Pagni con lo spettacolo “Un’estate italiana”. Tempera è uno dei tasselli più importanti della musica leggera italiana sia come compositore-arrangiatore che come direttore d’orchestra, il suo nome è legato a tanti successi nazionali e internazionali, è stato direttore d’orchestra nelle varie stagioni del Festival di San Remo, è autore di tante musiche memorabili che ci hanno accompagnato nella nostra infanzia come: Goldrake Ufo Robot, Anna dai capelli rossi e molte altre, una delle sue opere musicali nel 2003 è stata utilizzata dal regista Quentin Tarantino per il film Kill Bill, portando il suo nome alla ribalta internazionale. Il concerto in programma a Pineto sarà un itinerario musicale ricordando le sue opere più note insieme a Sylvia Pagni, il tutto grazie a una collaborazione sfociata tra i due artisti nell’Accademia dello Spettacolo S.L.M. di Pineto e grazie alla Città di Pineto, è previsto anche un ricordo su Raffaella Carrà con l’intervento di Assunta Di Basilico che ha collaborato con lei nel programma RAI “Ricomincio da Due”. Pagni attualmente collabora come autrice con Mediaset R.T.I. sezione Musica ed è direttrice artistica e co-fondatrice dell’Accademia dello Spettacolo S.L.M, è stata e stata giurata del programma Mediaset “All Togheter Now” oltre a essere stata la pianista al Teatro alla Scala di Milano con i tre tenori Placido DomingoLuciano Pavarotti e Jose Carreras. Sul palco, oltre a Pagni e TemperaDavide Talucci (Pianoforte, keyboards, voce), Diego Amadio (Basso elettrico), Jacopo Sabbatucci (Batteria, percussioni), Fabio Tucci (Batteria, percussioni) e Assunta Di Basilico e Loris Cattunar (voce). L'ingresso è libero.

Per partecipare è necessario iscriversi su visitpineto.it, dove i posti sono prenotabili fino al loro esaurimento, e occorre recarsi al Parco della Pace entro le 21 per non perdere la priorità. Qualora ci fossero ancora posti liberi - anche a causa dell’arrivo in ritardo dei prenotati - sarà possibile accedere al Parco facendo una fila all’ingresso fino a esaurimento posti. L’area sarà aperta al pubblico dalle ore 20. Nel centro di Pineto si ricorda che c’è l’isola pedonale. È quindi vietata la circolazione dei mezzi, sia pubblici che privati, dalle 21 alle 00,30 su Via D’Annunzio.

Si tratta del secondo di una serie di appuntamenti che fino a settembre arricchiranno le serate della cittadina adriatica in uno spazio allestito secondo tutte le normative di sicurezza anti Covid-19. Il Parco della Pace, dopo l’allestimento ad Arena dello scorso anno sta diventando, infatti, uno dei punti di riferimento per l’organizzazione di grandi eventi lungo la costa adriatica per lo spazio di cui dispone, la presenza di un palco ben strutturato e per la sua posizione al centro della città. Tra gli ospiti dell’estate 2021 il 17 luglio: Il Passagallo con “Canti della buona sorte”; il 24 luglio Mariella Nava e Melos Orchestra spettacolo con “Note di Donna” introdotti dalla CPO di Pineto; il 31 luglio The hits tour” (a pagamento) di Angelo Branduardi; il 4 agosto La Teatrale - i Negrita Summer tour 2021 (a pagamento); il 7 agosto si esibirà l’Alma Passion Orchestra diretta dal  Manfredo Di Crescenzo con Daniel Binelli (Bandoneon) con un omaggio al tango di Astor Piazzolla nel centenario della morte, con la ballerina di tango Cinzia Lombardi e Claudio Hoffman; il 14 agosto James Senese e Napoli Centrale con James is back, appuntamento organizzato in sinergia con l’associazione Risvegli Sonori. Il 15 agosto concerto de Le Ombre e i Camaleonti dal titolo “I favolosi anni ‘60”. Il 21 agosto Maurizio Battista proporrà “Che paese è il mio paese” (a pagamento); il 28 agosto Trem Azul feat Javier Girotto con “Vuelvo al sur”; il 4 settembre Antonello Persico e gli Arbor presentano "...mi innamoravo di tutto" di Fabrizio De Andrè. Ultimo concerto-spettacolo, il 5 settembre, è “Sogno e son desto” con Massimo Ranieri (a pagamento). Gli spettacoli sono organizzati dall’Amministrazione Comunale con vari partner e in collaborazione con numerose realtà del territorio, quelli a pagamento vanno prenotati sui circuiti ticketone e ciaoticket.

 “Con Andrea Scanzi e i Terzacorsia – dichiara il Sindaco Robert Verrocchio – abbiamo aperto alla grande il cartellone degli eventi estivi con un numeroso e interessato pubblico che ha potuto assistere allo spettacolo in piena sicurezza. Il Parco della Pace, come lo scorso anno, è stato allestito per garantire tutte le misure anti contagio ed è un luogo che ha attirato l’interesse di artisti e organizzatori di eventi da tutta Italia con l’ovvio risvolto di aiutarci a promuovere il territorio. Ringraziamo ancora ci hanno supportato e ci supporteranno per rendere possibile questo cartellone e per garantire la sicurezza durante le serate”.

SILVIA PAGNI.jpg (2365 kb) File con estensione jpg