Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » A Pineto celebrazioni per la Festa della Repubblica e arrivo della Bicipattinata Adriatica della FIAB

Notizie dal Comune

A Pineto celebrazioni per la Festa della Repubblica e arrivo della Bicipattinata Adriatica della FIAB
2 giugno
03-06-2023

PINETO. Quella di ieri a Pineto Ŕ stata una giornata intensa, ricca di iniziative e momenti aggregativi che hanno richiamato numerose persone. Alle 11 Ŕ stato celebrato il 77░ anniversario della fondazione della Repubblica Italiana in Largo Sant’Agnese con l’alzabandiera. Il Sindaco Robert Verrocchio nel suo discorso ha ricordato i valori della pace e della libertÓ e ha Valori che richiedono impegno e consapevolezza per essere mantenuti e che non sono scontati. “La guerra in Ucraina – ha detto - Ŕ purtroppo ancora in corso e anche per loro questa giornata chiede una riflessione sull’importanza di lavorare per la pace e la libertÓ. Ci sono conflitti anche in tante altre parti del mondo il che Ŕ sempre un monito per fare la nostra parte e tutelare i valori della democrazia e della libertÓ. Queste settimane sono state molto difficili per il nostro paese a causa del maltempo. Esprimo quindi la mia vicinanza alle istituzioni, alle forze dell’ordine, ai volontari e quanti hanno perso i loro cari e i loro beni. Ringrazio tutti coloro che si sono adoperati per rendere possibile questo solenne appuntamento, in particolare le forze dell’ordine di Pineto per il loro prezioso lavoro, i volontari, i referenti dell’ANPI, dell’ANMI e degli Alpini di Pineto per la preziosa disponibilitÓ ogni volta a curare queste cerimonie e tutti voi per la vostra partecipazione, segno di coscienza civica e amore per il nostro Paese”. Alle 12,30 al Parco della Pace c’Ŕ stato l’arrivo dei ciclisti e dei pattinatori che hanno partecipato alla dodicesima Bicipattinata Adriatica della FIAB, manifestazione in bicicletta e sui pattini per sensibilizzare istituzioni e cittadini sulla necessitÓ di una mobilitÓ pi¨ a misura d’uomo. A Pineto sono confluiti centinaia di ciclisti e pattinatori, provenienti da nord e da sud, con numerose presenze da fuori regione, per chiedere alla Regione Abruzzo e agli Enti locali azioni pi¨ incisive per la mobilitÓ ciclistica. Diverse le associazioni coinvolte: FIAB, WWF, PescaraPattini, Friday for Future, Legambiente, Guide del Borsacchio, Paliurus, Avis, WebStrade, Il Sorpasso, Guardie ambientali, che in collaborazione con il Comune di Pineto e l’Area Marina Protetta Torre del Cerrano, hanno organizzato l’evento, che ha toccato tutti i comuni costieri da San Benedetto del Tronto a Pescara. Presenti i sindaci di Pineto e Roseto, Robert Verrocchio e Mario Nugnes, e la consigliera di Alba Adriatica Emanuela Bizzarri. Altri amministratori hanno salutato la carovana di ciclisti e pattinatori nelle diverse tappe. All’arrivo c’Ŕ stata una festa con la musica dei Funny live band e vari stand.

Originario scopo della manifestazione, fin dalla prima edizione, Ŕ stata la richiesta di completamento della ciclovia adriatica, nel tratto marchigiano e abruzzese. Con il progetto Bike to Coast quasi tutto il tratto abruzzese Ŕ stato realizzato, ma manca ancora il ponte ciclopedonale sul fiume Tronto, che unirebbe i percorsi ciclabili di Marche e Abruzzo. La Biciclettata e Pedalata adriatica ha messo anche in luce una serie di criticitÓ sui percorsi, come tratti in promiscuo con i pedoni o con le auto che andrebbero separati e messi in sicurezza, o ancora le aree di sosta realizzate all’imbocco del nuovo ponte sul Vomano, nella parte rosetana e pinetese, con portabiciclette obsoleti e panchine fissate con blocchi informi di calcestruzzo nella fanghiglia.

Il Sindaco di Pineto Verrocchio, alla presenza degli altri amministratori, ha ringraziato gli organizzatori per aver scelto per 12 anni Pineto quale luogo di arrivo: “Ogni anno – ha detto - si Ŕ aggiunto un tassello per migliorare la mobilitÓ sostenibile della nostra costa, questa iniziativa Ŕ sempre stata da pungolo e stimolo per le istituzioni. Il prossimo intervento previsto sulla Ciclovia Adriatica a Pineto, sarÓ di circa 800 Mila euro per i lavori di completamento dell’ultimo tratto della ciclabile a Scerne in direzione del nuovo PinÚto sul Vomano e per il completemento dell’attraversamento della torre del Cerrano come pista.

Il sindaco di Roseto degli Abruzzi Nugnes ha ricordato l’importanza del ponte che ha unito il comune da lui amministrato a Pineto e la consigliera di Alba Adriatica Bizzarri ha messo in evidenza anche l’aspetto culturale della mobilitÓ sostenibile.

 Fino al 4 giugno inoltre ci saranno altre iniziative importanti, il Controcorrente Ecofesta, a cura dell’AMP Torre del Cerrano e il Festival Nazionale del Borgo a Mutignano curato da Cerrano Outdoor e dalla Pro loco Mutignano. Il Park Adventure sarÓ aperto con tutte le sue attivitÓ.

pattinata.jpg (386 kb) File con estensione jpg