Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » Al via il Caffè Letterario a Pineto. Si apre con Cesare Catà e l'omaggio a Jim Morrison - Dal 26 giugno al 30 agosto il cartellone propone 12 appuntamenti -

Notizie dal Comune

Al via il Caffè Letterario a Pineto. Si apre con Cesare Catà e l'omaggio a Jim Morrison - Dal 26 giugno al 30 agosto il cartellone propone 12 appuntamenti -
caffe lette
23-06-2022

PINETO. Sarà il filosofo e performer teatrale Cesare Catà ad aprire, domenica 26 giugno 2022 alle 21, la nuova edizione del Caffè Letterario, a cura del consigliere delegato al Pineto Progetto Cultura, Ernesto Iezzi e che si svilupperà in 12 appuntamenti, per lo più di domenica, sempre alle 21 nel giardino di Villa Filiani, fino al 30 agosto. Catà, con e le musiche di Ludovica Gasparri (piano e voce) proporrà la lezione-spettacolo dal titolo: “Jim Morrison e il mito di Dioniso - The Scream of the Butterfy". La rassegna apre il cartellone di circa cento appuntamenti tra musica, cultura, teatro, cinema e spettacoli per una estate all’insegna del divertimento e dell’intrattenimento di qualità. Il ricco cartellone estivo degli eventi in programma a Pineto sarà presentato nei primi giorni della prossima settimana alla presenza di tutti gli organizzatori e prevede appuntamenti per ogni giorno della settimana. In particolare ogni lunedì ci sarà il Cinema in Famiglia. Ogni martedì, dal 29 giugno al 30 agosto, con ben 10 appuntamenti, ci sarà al Parco della Pace la 18esima edizione di Fiabe al Parco. Ogni mercoledì sul lungomare di Scerne torna “Lunatica”, tra musica, magia e teatro. I giovedì di luglio torna l’atteso festival “Pineto in Musica”. I venerdì a Mutignano ci saranno serate di vario genere, tra musica, teatro e spettacoli con la rassegna “I venerdì del Borgo”. Il Parco della Pace anche quest’anno il sabato ospiterà numerose i grandi eventi con iniziative a cura di associazioni del territorio nell’ambito di “A Pineto il Parco è uno spettacolo” con vari artisti e ospiti. La domenica al mattino ci saranno nella Torre di Cerrano i Concerti all’Alba e la domenica sera ci saranno gli appuntamenti del Caffè Letterario nel Giardino di Villa Filiani.

I programma del Caffè Letterario prosegue il 3 luglio con “Parole Note” con Giancarlo Cattaneo e Maurizio Rossato in Un nuovo dialogo tra musica e poesia; il 10 luglio Cesare Catà propone una lezione spettacolo dal titolo “Pier Paolo Pasolini – In terribile stato” con Pamela Olivieri e le musiche di Fabio Capponi (piano) e Valeria Romitelli (canto); il 13 luglio ci sarà la presentazione del libro di Cinzia Merletti “Mediterraneo e donna” con l’intrattenimento de il Passagallo con il "Cantastorie a quattro corde"; il 17 luglio ci sarà  "Musica, poesia e letteratura d’autore alla ricerca della bellezza emozionale” con Ugo MinutiDaniele Di FuriaEttore Picardi e Michele Di Mauro. Sarà presentato il libro "Burn out" dello stesso Di Mauro; il 29 luglio è in programma Ora in terra d’Abruzzi…” con poesie di Gabriele D'Annunzio e Mario Dell'Agata e le musiche di: I. Pizzetti, F. Paolo Tosti, R. Zandonai, P. Mascagni - con: Franca Minnucci, Marzio Maria CiminiAnna Dell'Agata e il duo: Nicola Sfredda (pianoforte) – Valentina Di Blasio (soprano); il 24 luglio ci sarà Beppe Frattaroli con un viaggio lungo i sentieri del cuore attraverso musiche, monologhi e brani d'autore dal titolo “Liberi nella Trappola”; il 14 agosto ci sarà lo spettacolo “Todos locos por el futbol” di Federico Buffa e Carlo Pizzingoni e la regia di Davide Cavuti; il 9 agosto ci sarà l’inaugurazione della mostra del fotografo e scrittore Fabio Bucciarelli con un dialogo sulle guerre e le crisi umanitarie attraverso le immagini. Il 14 ci sarà la lettura-concerto per voce recitante di 'Sirene" - Ulisse (1922) di James Joyce, a cura di Massimiliano D'Aloiso e Aurora Aprano; il 21 lo scrittore Remo Rapino con Pino Ammendola terrà un incontro – recital dal libro: Vita, morte e miracoli di Bonfiglio Liborio Vincitore del Premio Campiello 2020, con le musiche di Davide Cavuti. Il 30 agosto la rassegna si concluderà con "La storia del pianoforte jazz” - In ricordo dei grandi pianisti scomparsi con la “The H Band”.

Siamo felici di proporre questi appuntamenti a Pineto – commenta Iezzi – molto diversi tra loro e certamente apprezzati dal pubblico. Tra gli ospiti ci sono molti ritorni, come Cesare Catà, e tante novità. C’è attesa per il noto giornalista Federico Buffa, ma anche per la mostra del fotoreporter di origini pinetesi Fabio Bucciarelli che sarà allestita per due settimane a Villa Filiani. Poi ancora Remo Rapino con il suo spettacolo con Pino Ammendola e ovviamente spazio alla musica, all’arte, alla letteratura e alla poesia”.