Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » Antonello Persico e gli Arbor con un omaggio a De André e Massimo Ranieri chiuderanno il cartellone degli eventi estivi a Pineto - Sabato 4 e domenica 5 settembre 2021 ore 21,15 Arena Parco della Pace -

Notizie dal Comune

Antonello Persico e gli Arbor con un omaggio a De André e Massimo Ranieri chiuderanno il cartellone degli eventi estivi a Pineto - Sabato 4 e domenica 5 settembre 2021 ore 21,15 Arena Parco della Pace -
Ranieri
02-09-2021

PINETO. Si avvia alla conclusione il cartellone degli eventi estivi “A Pineto il Parco è uno spettacolo” con un doppio appuntamento per il prossimo fine settimana nell’Arena Parco della Pace: sabato 4 settembre 2021 alle 21,15 Antonello Persico e gli Arbor presenteranno "...mi innamoravo di tutto" omaggio a Fabrizio De Andrè mentre domenica il 5 settembre, è in programma l’ultimo concerto-spettacolo: “Sogno e son desto” con Massimo Ranieri (a pagamento). Inoltre a Pineto dal 4 al 10 settembre ci sarà un nuovo appuntamento con Mostre in Villa con l’esposizione L’Abruzzo sulla Pelle di Pasquale Ricci a cura di Evelina Frisa a Villa Filiani.  

Antonello Persico, medico chirurgo pediatrico pescarese con la passione per il canto, sarà sul palco anche stavolta con un omaggio a Fabrizio De André e per promuovere progetti benefici. Con i proventi delle donazioni in passato sono stati acquistati due ecografi di ultima generazione per il reparto di chirurgia pediatrica dell’Ospedale di Pescara dove lavora, tra le altre cose è stata realizzata una cucina per le mamme nella stessa struttura e vengono portate avanti attività di clownterapia. Stavolta si è deciso di devolvere fondi all’Unicef per un progetto legato alla vaccinazione anticovid dei bambini dei paesi in via di sviluppo. Sul palco con lui gli ArborPaolo Palma (arrangiamenti e chitarre), Paola Ciolino (tastiere, cori), Simone Antonini (batteria), Danilo Del Conte (basso) Giulia Persico (cori).  L'ingresso è libero, per partecipare è necessario iscriversi su visitpineto.it, i posti sono prenotabili fino al loro esaurimento, e occorre recarsi al Parco della Pace entro le 21 per non perdere la priorità. Qualora ci fossero ancora posti liberi - anche a causa dell’arrivo in ritardo dei prenotati - sarà possibile accedere al Parco facendo una fila all’ingresso fino a esaurimento posti. Come da normativa nazionale per contrastare la diffusione del contagio da Covid-19, all’ingresso sarà necessario esibire il green pass. L’area sarà aperta al pubblico dalle ore 20. Nel centro di Pineto si ricorda che c’è l’isola pedonale. È quindi vietata la circolazione dei mezzi, sia pubblici che privati, dalle 21 alle 00,30 su Via D’Annunzio.

Massimo Ranieri, il 5 settembre, proporrà un recital che tra canzoni e monologhi attraverserà, oltre alla grande canzone napoletana, il suo amatissimo repertorio con tutti i suoi successi, da “Perdere l’amore” a “Se bruciasse la città”, insieme ai brani dei più celebri cantautori italiani e internazionali, da Fabrizio De Andrè a Charles Aznavour. Lo spettacolo, dal titolo giocoso e provocatorio, è dedicato agli ultimi e ai sognatori: accanto alle sue canzoni più amate, l’artista dà voce agli uomini e alle donne cantati dalla musica di Raffaele Viviani e di Pino Daniele e dal teatro di Eduardo De Filippo e Nino Taranto. Nel nuovo spettacolo, ideato e scritto da Gualtiero Peirce e Massimo Ranieri, canzoni e monologhi intrecciano un racconto giocoso e provocatorio, un inno alla vita, all’amore e alla speranza. Inoltre, nello show l’artista riserverà un omaggio speciale alla meravigliosa produzione di Domenico Modugno. Lo spettacolo è a pagamento, i biglietti sono acquistabili sui circuiti ciaotickets e ticketone o nei punti vendita autorizzati.

 Per il cartellone degli eventi estivi a Pineto sinora si sono già esibiti numerosi artisti, come Andrea Scanzi e i Terzacorsia, il Maestro Vince Tempera e Sylvia Pagni, la cantautrice Mariella Nava con la Melos Orchestra SpettacoloAngelo Branduardi, Negrita, l’Alma Passion Orchestra diretta dal  Manfredo Di Crescenzo, James Senese e Napoli CentraleLe Ombre e i CamaleontiIl PassagalloMaurizio Battista e i Trem Azul con Javier GirottoIl cartellone proseguirà fino a settembre in uno spazio allestito secondo tutte le normative di sicurezza anti Covid-19. Il Parco della Pace, dopo l’allestimento ad Arena dello scorso anno sta diventando, infatti, uno dei punti di riferimento per l’organizzazione di grandi eventi lungo la costa adriatica per lo spazio di cui dispone, la presenza di un palco ben strutturato e per la sua posizione al centro della città. Gli spettacoli sono stati organizzati dall’Amministrazione Comunale con vari partner e in collaborazione con numerose realtà del territorio.

 

Persico.jpg (230 kb) File con estensione jpg