Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » Pineto, pubblicato bando per sponsorizzazione per la manutenzione e cura del giardino e l'area perimetrale di Villa Filiani

Notizie dal Comune

Pineto, pubblicato bando per sponsorizzazione per la manutenzione e cura del giardino e l'area perimetrale di Villa Filiani
villa filiani
08-06-2021

PINETO. È stato pubblicato dal Comune di Pineto un avviso pubblico di sponsorizzazione per la manutenzione e cura delle aree verdi comunali, in particolare per il giardino e l’area perimetrale di Villa Filiani rivolto a soggetti privati o pubblici (persone giuridiche), che intendono proporsi come sponsor. La sottoscrizione del contratto di sponsorizzazione non modificherà la funzione a uso pubblico, lo sponsor non potrà quindi reclamare alcun uso esclusivo dell’area stessa. Come accaduto con alcune rotonde e altre aree verdi della città la tipologia di sponsorizzazione sarà a tecnica diretta, cioè la ditta proponente eseguirà la fase progettuale dell’intervento, l’intervento mediante fornitura di beni e prestazioni di servizi e relativa manutenzione e cura ottenendone un ritorno di immagine mediante la possibilità di installare sull’area oggetto dell’intervento cartelli relativi allo sponsor stesso, ma anche con altre modalità come con la visibilità sul sito del Comune di Pineto. Gli aspiranti Sponsor non devono appartenere a organismi, enti associazioni di natura politica, ideologica, sindacale o religiosa e devono essere iscritti alla Camera di Commercio. Il contratto di sponsorizzazione avrà una durata di 5 anni, l’eventuale rinnovo sarà a discrezione dell’Amministrazione comunale. Le candidature dovranno pervenire entro e non oltre le ore 12 del 22 giugno 2021, tutti gli interessati dovranno presentare la richiesta di sponsorizzazione facendola pervenire al Protocollo Generale del Comune di Pineto in via Milano n°1, in busta chiusa recante all’esterno la dicitura: “Proposta di sponsorizzazione per la manutenzione e cura di aree verdi comunali - Giardino e area perimetrale della Villa Filiani”. La domanda deve essere sottoscritta dal soggetto proponente e corredata oltre dai documenti progettuali previsti da una copia fotostatica di un documento di identità in corso di validità.

 Il Responsabile dell’Area Tecnica Lavori Pubblici - Manutenzioni – Ambiente, il geometra Donato D’Evangelista, provvederà alla verifica della completezza e della correttezza della documentazione presentata, quindi alla verifica dei requisiti e delle dichiarazioni presentate dallo sponsor in sede di candidatura. In caso di più offerte per lo stesso intervento, verrà nominata la Commissione di gara, che valuterà la miglior proposta. Per ulteriori informazioni si può contattare l’ente ai numeri: 085/9497237-220; 329/4204948; 348/5921661, o scrivendo una mail o a d.devangelista@comune.pineto.te.it o a  g.albani@comune.pineto.te.it. Il bando con i relativi allegati è reperibile sul sito dell’ente al seguente link: https://www.comune.pineto.te.it/archivio10_notizie-e-comunicati_0_2660.html.

 “Come accaduto con le rotonde e altre aree pubbliche – commentano Marta Illuminati Assessora all’Ambiente e al Verde Pubblico e Jessica Martella, Assessora ai Lavori Pubblici e Spazio Pubblico Bene Comune del Comune di Pineto – è intenzione dell’ente coinvolgere e sensibilizzare le imprese, le associazioni, le attività commerciali e produttive sulla tutela e salvaguardia del territorio con processi di partecipazione. Un percorso che, avendo un patrimonio molto vasto, si traduce anche in un risparmio per le casse comunali. Come prevede il bando, in cambio di pubblicità, per la ditta aggiudicataria, tutta la comunità potrà godere di spazi verdi curati e esteticamente belli, a tutto vantaggio del decoro della città accrescendo il senso di appartenenza alla comunità e, va detto, c’è sempre più c’è voglia di collaborare nella gestione del verde da parte dei privati. Questa formula sta infatti trovando sempre più riscontro e si sta creando un circolo virtuoso che da una parte aiuta l’ente, essendoci tanti protagonisti che possono occuparsi di rendere più bella la città, e allo stesso tempo i tanti che si prendono cura della città ne ottengo un ottimo ritorno d’immagine”.