Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » Gli atleti della Nazionale Italiana Ciclismo Paralimpico protagonisti della terza giornata della II Settimana dello sport paralimpico organizzata a Pineto

Notizie dal Comune

Gli atleti della Nazionale Italiana Ciclismo Paralimpico protagonisti della terza giornata della II Settimana dello sport paralimpico organizzata a Pineto
nazionale
21-10-2020


PINETO. Gli atleti della Nazionale Italiana Paraciclismo, in ritiro a Pineto per il quanto anno consecutivo, sono stati i protagonisti, stamattina (21 ottobre 2020), della terza giornata della II
 Settimana dello Sport Paralimpico in corso nella cittadina adriatica. Sul palco del Teatro Polifunzionale di Pineto, nell’ambito dell’appuntamento “Oltre le barriere. Storie e testimonianze di grandi campioni”, si sono raccontati in particolare i ciclisti paralimpici Katia AerePaolo CecchettoFabrizio CorneglianiGiorgio FarroniEmma MarcelliGiancarlo MasiniLuca MazzoneEleonora MeleFederico MestroniMichele Pittacolo e Francesca Porcellato. Presente sul palco anche Roberta Amadeo che è stata intervistata nel corso della prima giornata. Tra gli interventi quello del tecnico Fabrizio Di Somma, vice di Mario Valentini, il quale ha sottolineato come il recente incidente di Alex Zanardi – al quale l’iniziativa è dedicata - ha dato un ulteriore stimolo al gruppo per credere ancora di più nella loro missione e lavorare con tenacia verso nuovi successi sportivi e personali. Ad aprire la mattinata: il Presidente Regionale CIP, Mauro Sciulli; il Presidente Regionale CONI Abruzzo, Enzo Imbastaro; la referente sport di ateneo dell’Università dell’Aquila Maria Giulia Vinciguerra; il Presidente regionale FCI Mauro Marrone e, in collegamento via zoom, il Presidente Nazionale FCI, Renato Di Rocco. L’incontro, come tutti quelli in programma, è stato trasmesso in diretta streaming sulla pagina Facebook visitpineto dove è possibile rivedere tutti gli appuntamenti.

 Nel corso della mattinata, inoltre, il Sindaco Verrocchio con le assessore del comune di Pineto Marta Illuminati (Pari Opportunità e Politiche Sociali) e Jessica Martella (con delega alla Mobilità Sostenibile, Città Accessibile e Lavori Pubblici) hanno presentato lo sportello “Città per tutti”, che consente ai cittadini di segnalare attraverso un apposito form presente sul sito istituzionale del Comune di Pineto, le barriere architettoniche presenti nel territorio comunale. Obiettivo dell’iniziativa è quella di arrivare all’abbattimento delle stesse per una città più inclusiva e sicura. Sono intervenuti, inoltre, attraverso collegamenti in streaming alcuni ragazzi delle scuole i quali hanno posto numerose domande agli atleti, in particolare ci sono stati collegamento con alcuni alunni del Liceo Sportivo dell’IIS Zoli di Atri e della Scuola Secondaria di primo grado dell’Istituto Omnicomprensivo Spataro di Gissi oltre agli studenti della facoltà di Scienze Motorie dell’Aquila i quali avranno dei CFU per la partecipazione. Il presidente del Consiglio Comunale di Pineto, Giuseppe Cantoro, ha consegnato una targa alla Nazionale al termine dell’incontro.

 La Settimana dello Sport Paralimpico è a cura dell’Amministrazione Comunale in sinergia con il Comitato Paralimpico Italiano Abruzzo e la società sportiva Go Fast. Fino a venerdì 23 ottobre a Pineto ci saranno appuntamenti dal carattere sportivo e culturale con numerose testimonianze, la presenza di ospiti noti, dimostrazioni legate a varie discipline sportive e riflessioni sul tema della disabilità con particolare attenzione alle storie di persone che sono riuscite a trasformare un apparente limite in grande punto di forza per costruire un percorso professionale di alto livello raggiungendo risultati straordinari. Tra gli ospiti di questa edizione, alcuni in collegamento, oltre ai ciclisti azzurri e il ballerino Ivan Cottini che aperto la cinque giorni, l’atleta Giusy Versace, la Nazionale di Judo paralimpico con la judoka Carolina Costa, gli atleti Nicole OrlandoOxana CorsoManuel Bortuzzo e Marco Borzacchini (vice presidente nazionale CIP e Presidente nazionale FISDIR).

 Domani doppio appuntamento al Teatro Polifunzionale, al mattino, dalle 10, si parlerà di Sitting Volley e di Tennis Paralimpico con: Antonio Cippo della nazionale Italiana Paralimpica FIT; Emanuele Di Ielsi, atleta della nazionale paralimpica di Sitting Volley FIPAV; Guido Pasciari, consigliere Nazionale FIPAV e referente nazionale sitting volley; Fabio Di Camillo, Presidente Regionale FIPAV; Bruno Ciuffi Responsabile Abruzzo Sitting Volley CSEN e Agostino Toppi delegato nazionale CSEN e referente regionale Abruzzo per il sociale carovana dello Sport. Nel pomeriggio, dalle 16,30, ci sarà il convegno tecnico-scientifico a cura del CIP Abruzzo dal titolo “Sport e disabilità: perché cominciare presto?” alla presenza della fisioterapista e delegata FINP Abruzzo, Elvia Rega; la neurospicomotricista e referente Campus Paralimpici Abruzzo, Michela Core; l’Avvocata Simona Placiduccio; S.E. il Vescovo di Teramo-Atri Lorenzo Leuzzi; in collegamento ci sarà l’onorevole e atleta Giusy Versace e saranno presenti gli atleti della Nazionale Italiana Paraciclismo.

 La nazionale italiana ciclisti paralimpici, si allena per tutta la settimana sulle strade del territorio di Pineto e di tutta la regione, e si racconterà nel corso degli appuntamenti pubblici. Quest’anno hanno deciso di dare continuità al loro ritiro pinetese, come avviene dal 2017 ininterrottamente, nonostante il delicato periodo che si sta vivendo legato al Covid-19. E’ un ritiro dedicato a Alex Zanardi, che fa parte della nazionale e che lo scorso anno è stato a Pineto anche per raccontarsi ai ragazzi e infondere coraggio e amore per la vita, con l’auspicio per lui di una pronta guarigione dopo il grave incidente che lo ha riguardato.

 “La giornata di oggi era forse la più attesa – dichiarano le assessore Illuminati e Martella – ed è stata l’occasione anche per ringraziare la Nazionale Italiana Paraciclismo per aver scelto Pineto per il quarto anno consecutivo e ascoltare le loro significative e preziose storie di vita e di sport. Abbiamo scelto questa occasione per presentare lo sportello ‘Città per tutti’ nel quale crediamo molto. Uno strumento per abbattere le barriere architettoniche e per accrescere il senso civico di tutti. Siamo certi che i nostri concittadini risponderanno attivamente e ci impegneremo a raccogliere le segnalazioni e a porre in essere le azioni per risolvere le problematiche riscontrate nel nostro territorio e stimolare i privati nell’intervenire qualora ci fossero barriere in edifici di loro proprietà aperti al pubblico. Ringraziamo la CPO di Pineto per il prezioso supporto e tutti gli intervenuti oggi sul palco, abbiamo ascoltato parole importanti che saranno da monito e da insegnamento per tutti”.

Marrone.jpg (262 kb) File con estensione jpg
Nazionale.jpg (292 kb) File con estensione jpg
atleti.jpg (417 kb) File con estensione jpg
Imbastaro.jpg (292 kb) File con estensione jpg
Porcellato.jpg (176 kb) File con estensione jpg