Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » Mercato settimanale di Pineto, al vaglio il ritorno in centro

Notizie dal Comune

Mercato settimanale di Pineto, al vaglio il ritorno in centro
COMUNICATO STAMPA
26-09-2020

PINETO. Il mercato settimanale di Pineto, dislocato temporaneamente da Via D’Annunzio al parcheggio di via Roma al fine di rispettare le normative di sicurezza anti-Covid, entro il mese di ottobre potrebbe tornare in centro. Il Sindaco di Pineto, Robert Verrocchio, nei giorni scorsi, infatti, ha incontrato i rappresentanti provinciali dei commercianti ambulanti di Confesercenti e Confcommercio per parlare di questa possibilità. In sede di ordinanza, infatti, il primo cittadino aveva preannunciato che, se non vi fossero stati ulteriori aggravamenti dal punto di vista dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, finita la stagione estiva, caratterizzata dalla presenza dei turisti e il conseguente potenziale rischio di assembramento, ci sarebbe stato un momento di incontro per stabilire le modalità del rientro in centro ed è quanto è stato ribadito nel corso dell’incontro.

“Ho dato la mia disponibilità a lavorare alle azioni da mettere in atto per il ritorno su Via D’Annunzio in sicurezza – dichiara il Sindaco – stiamo valutando una data, che indicativamente potrebbe essere il 10 ottobre, ma aspettiamo il nuovo DPCM e le indicazioni che conterrà. Questo rientro in centro comporterà un sacrificio da parte di ogni ambulante, perché per il rispetto delle norme anti-Covid e il mantenimento delle distanze, ogni banco dovrà ridurre il suo spazio e non arrecare criticità. Quanto alle sollecitazioni ricevute anche attraverso una lettera delle associazioni commercianti e albergatori locali, che chiedono di valutare una modifica futura ipotizzando la sede del mercato in via Roma in maniera definitiva per ragioni legate alla viabilità in centro, alla vicinanza al mercato alimentare e per andare incontro anche alle esigenze dei negozi a posto fisso, va detto che la mia ordinanza ha il carattere della provvisorietà. Ha avuto il solo potere di spostare temporaneamente il mercato per ragioni di sicurezza e potrà riportarlo in centro al termine dell’emergenza. Il potere di lasciarlo in via Roma non è del Sindaco, ma del Consiglio comunale, per ora quindi stiamo valutando la data e la possibilità del rientro in centro, successivamente si potrà ragionare su una diversa dislocazione con un tavolo di confronto e la pronuncia nel merito di tutto il consiglio. In occasione dell’incontro con i referenti ho registrato la disponibilità a un confronto con i commercianti locali per poter arrivare a una soluzione che possa mettere pace tra commercio fisso e quello ambulante che è la cosa che tutti, me compreso, auspicano di poter raggiungere”.