Comune di Pineto

Nucleo di Valutazione

Traduzione
Città di Pineto
Pineto
Nucleo di Valutazione
Home Page » Il Comune » Nucleo di Valutazione
Icona freccia bianca

Presidente:

Segretario Generale e Responsabile Ufficio Legale

Recapito telefonico: 0859497212
Recapito fax: 0859492930
Indirizzo posta elettronica: segretariogenerale@comune.pineto.te.it
Indirizzo PEC: segretario@pec.comune.pineto.te.it


Il Nucleo di Valutazione è organo monocratico che opera in posizione di autonomia, e riferisce in via riservata agli organi di indirizzo politico-amministrativo. Svolge le funzioni di valutazione del personale apicale con incarico di responsabile delle aree delle posizioni organizzative e le funzioni di supporto per la valutazione del personale, ai sensi del contratto di lavoro per il personale degli enti locali. A esso sono attribuiti i compiti previsti dal d.lgs n.286/99, articoli 5 e 6, per i nuclei di valutazione e di controllo strategico.
La nomina del membro costituente l’organo di valutazione è effettuata, previo esperimento di selezione con avviso pubblico da affiggere all’albo pretorio e valutazione curriculum-vitae, con decreto motivato del Sindaco e per una durata massima di anni tre. Per la nomina si applicano le disposizioni legislative in materia di incompatibilità ed ineleggibilità stabilite per il Revisore dei Conti.
Il Sindaco può nominare quale organo monocratico de quo il Direttore Generale, se nominato, o Segretario Generale comunale di ruolo.
La Giunta, se lo ritiene opportuno, mette a disposizione del nucleo di valutazione idonee strutture per lo svolgimento delle attività di competenza ed assegna, altresì, il personale necessario per il funzionamento del servizio.
Al verificarsi di cause di incompatibilità o di scarsa efficienza nell’attività di competenza, l’ente può risolvere il rapporto rispetto ad uno o entrambi i componenti esterni. Le cause di incompatibilità sussistono allorché vi sia rapporto di parentela entro il terzo grado tra dipendenti comunali e la persona incaricata ovvero in caso di rapporto professionale o commerciale con l’Ente.
Il nucleo di valutazione può richiedere agli uffici informazioni o atti ed effettuare verifiche dirette; In tali comunicazioni segnala, per ogni settore, l’andamento delle attività e avanza le proposte che ritiene idonee. Per lo svolgimento dei suoi compiti, il nucleo si avvale degli uffici della segreteria generale e del settore economico-finanziario i quali metteranno a disposizione i risultati dei controlli da essi effettuati, rispettivamente, sulla legittimità degli atti e sulla gestione economico-finanziaria.
I responsabili dell’ente possono chiedere al nucleo di fornire elementi di supporto per la loro attività di valutazione dei dipendenti. Nel caso in cui l’Amministrazione ravvisi la necessità di modificare la vigente metodologia di valutazione dei dipendenti , il nucleo mette a punto uno schema generale di valutazione e, d’intesa con i responsabili, lo specifica per ogni singolo ufficio o servizio.
Il nucleo di valutazione con riferimento agli obiettivi, ai programmi, alle priorità e alle direttive impartite, riferisce almeno due volte all’anno al Sindaco sui risultati dell’attività svolta, sugli esiti delle valutazioni e sull’andamento della gestione.
Il compenso del nucleo di valutazione è determinato dalla giunta e non potrà essere superiore al compenso attribuito al Revisore dei conti dell’ente.
L’incarico viene espletato mediante accessi presso il Comune in modo che siano tenuti, orientativamente, dieci sedute annue collegiali.
Le funzioni di segretario del collegio potranno essere svolte da personale dipendente inquadrato in categoria non inferiore alla C.
Il nucleo ha regolare accesso alle informazioni, atti e documenti presso gli uffici dell’Ente. Ai fini della valutazione dei funzionari apicali utilizzano anche i risultati del controllo di gestione.
Il nucleo di valutazione svolge i compiti e le funzioni relative all’attività di valutazione dei funzionari apicali responsabili delle aree delle posizioni organizzative, destinatari delle direttive emanate dagli organi di indirizzo politico e quindi responsabili dei programmi e degli obiettivi.
La valutazione dei responsabili delle aree delle posizioni organizzative è finalizzata all’attribuzione della retribuzione di risultato e a fornire al sindaco elementi di supporto per l’assegnazione o revoca degli incarichi. Tale attività ha la finalità di valutare il grado di raggiungimento degli obiettivi; le capacità dirigenziali e l’andamento qualitativo del servizio. Tale attività deve in ogni caso articolarsi attraverso la preventiva comunicazione dei parametri e dei criteri e attraverso comunicazione degli esiti finali in contraddittorio.
Gli indicatori di riferimento per la valutazione costituiscono il piano dettagliato degli obiettivi. A tal fine il nucleo assume le indicazioni contenute nel Peg, in particolare in riferimento agli obiettivi da raggiungere; acquisisce le indicazioni fornite dal Sindaco. Il nucleo di valutazione predispone i criteri e gli indicatori o parametri di valutazione, sottoponendoli all’esame della giunta, che li acquisisce, con le modifiche che ritiene di apportare, e ne fa una direttiva per i funzionari responsabili.
In particolare, il nucleo è chiamato a verificare il buon andamento dell’attività amministrativa, soprattutto sulla base delle risultanze del controllo di gestione e della verifica dei risultati raggiunti, come previsto dal contratto collettivo nazionale di lavoro. Il nucleo inoltre può valutare i risparmi di gestione realizzati e/o la finalizzazione delle risorse a obiettivi di miglioramento della qualità dei servizi; verifica inoltre i risultati raggiunti in termini di maggiore produttività e miglioramento del livello qualitativo e quantitativo dei servizi.
La valutazione ha periodicità annuale ed è formalizzata con le modalità stabilite dallo stesso nucleo di valutazione ed ispirate a criteri di oggettività, trasparenza e garanzia del contraddittorio.
Svolge anche le funzioni di attestazione di cui all’articolo 15, comma 4, del C.C.N.L. del comparto Regioni – ed Enti locali siglato l’1 aprile 1999.

Il nucleo di valutazione esercita altresì tutti gli altri compiti che gli sono assegnati da leggi, statuti, regolamenti, nonché eventuali compiti assegnatigli dal Sindaco.

Condividi questo contenuto

Il portale del Comune di Pineto è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework

Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Privacy - Note legali - Posta Elettronica Certificata

Comune di Pineto - Via Milano, 1 - 64025 - Pineto (TE)

Centralino: 085-94971 - Fax: 085-9492930 - C.F./Partita IVA 00159200674

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Pineto è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it