Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » PARTE LO SPORTELLO DI ASCOLTO PER I DISABILI E LE LORO FAMIGLIE

Notizie dal Comune

PARTE LO SPORTELLO DI ASCOLTO PER I DISABILI E LE LORO FAMIGLIE
u
24-03-2015

Uno sportello di ascolto per le famiglie con disabili a carico, con una innovativa attenzione verso le tematiche alimentari. È quello che è stato attivato dal Comune di Pineto, in collaborazione con l'associazione "Dimensione Volontario". Il progetto, denominato "Figli speciali tra amore, cibo e regole", aperto ai comuni di Pineto, Silvi e Atri, è stato cofinanziato da "Dimensione Volontario" e Regione Abruzzo, mentre il Comune di Pineto ha messo a disposizione gli spazi per l'attivazione dello sportello. "Abbiamo subito colto con piacere la proposta dell'associazione, perche è un progetto che va verso l'allargamento dei diritti", ha dichiarato l'assessore alle Politiche Sociali Daniela Mariani, presente alla conferenza stampa che si è svolta questa mattina a Villa Filiani, dove erano presenti anche Fabio Petrone, responsabile del progetto, Nicoletta Maggitti, psicologa, ed Emanuela Leonzi, assistente sociale del progetto insieme a Manuela Racciatti. All'interno del progetto anche la dietista Annalisa Narcisi. Partner del progetto sono i Comuni di Roseto e Pineto, la Asl di Teramo, le cooperative "Labor" e "I Girasoli", l'Istituto Statale "V. Moretti" e l'a.s.d. "Rosetana Nuoto".
Lo sportello di ascolto sarà disponibile per i disabili riconosciuti e per le loro famiglie, e sarà aperto presso i locali del Comune nella nuova sede del Pros, nella struttura di fianco la stazione ferroviaria, dalle 15 alle 17 ogni secondo e quarto venerdì del mese, sino a novembre.
"Affianco allo sportello, abbiamo voluto porre l'attenzione anche sulle tematiche alimentari legate al mondo della disabilità - ha spiegato la dottoressa Maggitti - perché ci siamo resi conto che l'alimentazione soprattutto in queste situazioni può avere un legame molto forte con l'affettività". Saranno attivati infatti anche seminari psicoeducativi per l'educazione alimentare con particolare riferimento al mondo della disabilità. I seminari si terranno presso l'istituto "Moretti" il 22 aprile, il 17 giugno, il 16 settembre e il 18 novembre. I seminari saranno seguiti sia dalla psicologa sia dalla dietista.
"Grazie ad una bella collaborazione con il Pros - ha aggiunto l'assessore Mariani - siamo riusciti ad avere come Comune l'utilizzo di alcuni spazi all'interno della loro nuova sede. Questi locali saranno a disposizione dei progetti di carattere sociale della nostra amministrazione, e il progetto che abbiamo presentato oggi è il solo il primo di una serie che stiamo costruendo e che andremo a presentare.

(in foto un momento della conferenza stampa)

Condividi