Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » L'amministrazione comunale incontra le associazioni operanti nel sociale

Notizie dal Comune

L'amministrazione comunale incontra le associazioni operanti nel sociale
Incontro con rete sociale
16-10-2019


PINETO. Ben 16, tra le associazioni operanti nel sociale, hanno partecipato con entusiasmo all’incontro organizzato dall’Amministrazione Comunale di Pineto in particolare dall’Assessora alla Partecipazione, alle Politiche Sociali e all’Ambiente, Marta Illuminati. Un momento di confronto importante per ridare slancio alla rete del sociale, avviata dalla precedente amministrazione comunale dall’assessorato al ramo, e favorire la collaborazione tra le associazioni e le altre preziose realtà locali, dalla scuola al settore sanitario coinvolgendo il consultorio, i pediatri e altri medici specialisti. Un incontro utile e costruttivo, al quale ne seguiranno altri, per poter ragionare insieme anche sulle azioni da adottare per poter lavorare in sinergia a vantaggio di quanti hanno bisogno di aiuto e sostegno.



“L’incontro con le associazioni operanti nel sociale del comune di Pineto, al quale ha partecipato anche il Sindaco, Robert Verrocchio e il dirigente del Comune di Pineto, Responsabile dell’Area Servizi alla Persona e alla Famiglia, Mauro Cerasi – commenta Illuminati – come avvenuto già con le associazioni ambientaliste, è stato interessante e utile. Hanno partecipato associazioni, rappresentanti di enti e protagonisti che operano nel terzo settore. Durante l’incontro sono state affrontate tematiche importanti come la nuova programmazione 2020 socio sanitaria, si è parlato del ruolo dei centri di ascolto, di disabilità, della violenza sui minori e della violenza di genere, oltre che dei disagi presenti nelle famiglie e di integrazione. Questa rete sul territorio ha un ruolo strategico e importante, per questo vogliamo potenziare una sperimentazione già avviata con successo nella passata amministrazione e che può ora essere arricchita di ulteriori soggetti e associazioni oltre che essere estesa a medici, pediatri, operatori della scuola. L’obiettivo è anche quello di fare di questa rete un osservatorio per monitorare cosa accade a Pineto e quindi ragionare sui servizi che possono essere offerti per garantire un aiuto concreto a quanti ne hanno bisogno”.

Condividi