Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » ALCUNE SEZIONI DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA DI CALVANO FANNO VISITA AL COMUNE.

Notizie dal Comune

ALCUNE SEZIONI DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA DI CALVANO FANNO VISITA AL COMUNE.
BBB
19-03-2019

Circa 40 bambini della scuola dell’infanzia del plesso di località Calvano dell’IC Giovanni XXIII di Pineto, hanno visitato questa mattina, 19 marzo 2019, il Municipio in particolare l’ufficio Anagrafe e l’ufficio del Sindaco. I piccoli alunni e le loro insegnanti sono stati ricevuti dal Sindaco Robert Verrocchio, dal vice sindaco Cleto Pallini, dall’Assessora alla Pubblica Istruzione, Daniela Mariani, oltre che dagli impiegati degli uffici. Tutti hanno ricevuto un piccolo attestato con il proprio nome e la scritta: “L’Amministrazione Comunale di Pineto dà il benvenuto alla piccola cittadina o al piccolo cittadino”. Una visita che rientra nell’ambito del progetto “Educare alla Cittadinanza” che coinvolge molti ragazzi dell’IC di Pineto.

“Ospitare i ragazzi delle scuole in Municipio è una esperienza molto significativa per loro e per noi amministratori, – commenta il Sindaco, Robert Verrocchio – per gli alunni si tratta di una occasione formativa importante che consente loro di poter comprendere meglio i servizi e le funzioni del Comune e per noi è un grande stimolo per adempiere al meglio ai nostri ruoli e non tradire le loro aspettative. Ringrazio tutti gli insegnanti e il dirigente scolastico Gaetano Avolio per l’iniziativa e per la passione con la quale svolgono il loro lavoro. Siamo a disposizione per ospitare anche altre classi e ripetere analoghi incontri in futuro”.

“Non è la prima volta che il nostro Municipio apre le sue porte alle scolaresche – aggiunge l’Assessora Daniela Mariani – lo spirito che ci muove è quello di coinvolgere i ragazzi sin da piccoli nel conoscere la macchina amministrativa, nell’essere consapevoli delle funzioni e dell’importanza di un Comune sul territorio e essere futuri cittadini preparati e coscienti. Il progetto ‘Educare alla Cittadinanza’ ha proprio questo obiettivo e noi crediamo fermamente nell’utilità formativa di queste giornate, ringrazio per questo il dirigente scolastico Gaetano Avolio e anche le colleghe e i colleghi docenti per aver colto il senso e l’importanza di questa iniziativa”.

Condividi