Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » Scherma e bocce protagoniste della quarta giornata della Settimana dello Sport Paralimpico in corso a Pineto Stasera proiezione film Tiro Libero con l'attore Simone Riccioni

Notizie dal Comune

Scherma e bocce protagoniste della quarta giornata della Settimana dello Sport Paralimpico in corso a Pineto Stasera proiezione film Tiro Libero con l'attore Simone Riccioni
BOCCE
28-02-2019



PINETO. E’ stata una mattinata particolare caratterizzata dalla curiosità e dall’entusiasmo per i tanti ragazzi del plesso di Borgo Santa Maria dell’IC Giovanni XXIII che hanno partecipato alla quarta giornata della Settimana dello Sport Paralimpico in corso a Pineto fino al 2 marzo in concomitanza con il ritiro della Nazionale italiana di Paraciclismo. I ragazzi si sono lasciati affascinare dal talento di Mirko Di Profio, schermitore in carrozzina della Flaiano Pescara asd che gareggia in competizioni di livello internazionale e nel suo palmares vanta importanti titoli. Successivamente la Polisportiva Bocciofila Associazione Dimensione Volontario ha mostrato con una dozzina di atleti per lo più con deficit intellettivi e con sindrome di Down il gioco delle bocce. In mattinata ha suscitato molto interesse la presentazione e la dimostrazione del progetto “Formabili: disabilità in emergenza” a cura di Anpas Abruzzo. Stasera alle 20,30 nel Teatro Polifunzionale ci sarà l’esibizione del Coro delle Mani Bianche dell’Associazione Sordi Italiani e la proiezione del film “Tiro Libero” grazie alla collaborazione dell’Associazione PerCorsi con la presenza di uno dei protagonisti della pellicola, l’attore Simone Riccioni.

Nel dettaglio per la Scherma sono stati presenti il presidente della Scherma Flaiano Pescara Asd, Francesco D’Angelo e il consigliere Piero Pandolfi. L’atleta Mirko Di Profio ha simbolicamente gareggiato coinvolgendo alcuni ragazzi delle scuole presenti facendo provare loro l’emozione del fioretto. I ragazzi hanno avuto un ruolo attivo anche con i referenti dell’Associazione Dimensione Volontario, presieduta da Pasquale Di Sante, con il coordinamento di Giuseppe Palermo. Per Formabili sono intervenuti i formatori Gianni Alessandrini, Silvana D’Ignazio e Francesco Sciarra.

L’iniziativa, promossa e organizzata dall’Amministrazione comunale con il patrocinio del Comitato Paralimpico Italiano Abruzzo, con il supporto tecnico della società ciclistica Addesi Cycling e con il sostegno di numerosi partner istituzionali e sociali, andrà avanti fino a sabato con esibizioni di sport paralimpici, presentazioni di libri e proiezioni di film a tema, ma anche molti momenti dal carattere sociale e culturale. Domani, primo marzo, al mattino nel Palavolley ci saranno esibizioni di Danza Sportiva paralimpica con la realtà Muevete Amigo e l’esibizione di Calcio a 5 paralimpico a cura dell’Asd Parco De Riseis. Alle 20 nell’Hotel Parco degli Ulivi ci sarà una cena al buio con l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti al costo di 20 euro a persona, per prenotarsi si può contattare il numero: 328.0076989. Sabato 2 marzo dalle 9 in Largo Sant’Agnese la realtà Abilbyte Onlus propone l’iniziativa dal titolo “Tutti hanno diritto di comunicare”. L’Associazione Italiana Sclerosi Multipla proporrà “Senti come mi sento” e le realtà Maestro Cavallo onlus e Come On parleranno del progetto di Pet Therapy “Cavalchiamo per sorridere”. La settimana dello Sport Paralimpico si concluderà alle ore 11 a Villa Filiani per la cerimonia di saluto alla Nazionale Italiana Ciclismo Paralimpico.

“Questa mattina i ragazzi hanno avuto l’opportunità di conoscere da vicino altri sport e atleti che convivono con varie forme di disabilità – ha dichiarato il sindaco di Pineto, Robert Verrocchio – siamo molto fieri di questo progetto che unisce momenti di svago, divertimento, ma che è soprattutto in grado di lasciare tanti insegnamenti ai ragazzi come lo stesso dirigente scolastico dell’IC Giovanni XXIII, Gaetano Avolio, ha sottolineato nel corso della prima giornata. Per questo lo ringrazio ancora una volta e ringrazio tutte le realtà sportive e gli atleti che scelgono di raccontarsi davanti al nostro pubblico”.

Pubblico.jpg (2138 kb) File con estensione jpg
Bocciofila.jpg (697 kb) File con estensione jpg
Bocciofila.jpg (697 kb) File con estensione jpg
Scherma .jpg (985 kb) File con estensione jpg
Scherma.jpg (956 kb) File con estensione jpg

Condividi