Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » Al via a Pineto la Settimana dello sport paralimpico - Prima giornata: arrivo nazionale italiana ciclismo paralimpico, esibizione di Basket e del Tiro con l'Arco Paralimpico e presentazione libro "Ho fatto a pugni con Mr. Hodgkin" di Sonia Ma

Notizie dal Comune

Al via a Pineto la Settimana dello sport paralimpico - Prima giornata: arrivo nazionale italiana ciclismo paralimpico, esibizione di Basket e del Tiro con l'Arco Paralimpico e presentazione libro "Ho fatto a pugni con Mr. Hodgkin" di Sonia Ma
Locandina sport parolimpico
23-02-2019


PINETO. Prenderà il via lunedì 25 febbraio 2019 la Settimana dello sport paralimpico che fino al 2 marzo è in programma a Pineto con una serie di appuntamenti organizzati in concomitanza con il ritiro della Nazionale Italiana Ciclismo Paralimpico, di cui fa parte anche Alex Zanardi. L’iniziativa, promossa e organizzata dall’Amministrazione comunale con il patrocinio del Comitato Paralimpico Italiano Abruzzo e con il sostegno di numerosi partner istituzionali e sociali, prevede esibizioni di sport paralimpici, presentazioni di libri e proiezioni di film a tema, ma anche molti momenti dal carattere sociale e culturale. L'iniziativa si avvale del patrocinio e della collaborazione della Asl di Teramo, della Regione Abruzzo e del Consiglio Regionale, della Provincia di Teramo, del Comitato Italiano Paralimpico, dell’INAIL, della Fisdir, del CONI, della struttura sanitaria privata Villa Serena, dell’Associazione Antares che organizza la Notte Bianca dello Sport e dello Sport Paralimpico a Pineto, giunta alla quinta edizione, e dell’IC Giovanni XXIII di Pineto.

Nel dettaglio il programma della prima giornata prevede l’apertura della manifestazione alle 9,30 nel Palavolley di Borgo Santa Maria con l’esibizione del Basket e del Tiro con l’Arco Paralimpico rispettivamente con la Wheelchair Amicacci Giulianova e con Gli Arcieri delle Torri di Ripa Teatina, seguirà la cerimonia di accoglienza per l’arrivo della Nazionale Ciclismo Paralimpico. Alle 17 a Villa Filiani ci sarà la presentazione del libro “Ho fatto a pugni con Mr. Hodgkin, la sconfitta di un linfoma” di Sonia Marziani, la quale, dopo il saluto del Sindaco Robert Verrocchio, racconterà l’importanza della pratica del Kick Boxing nel suo percorso. Interverranno, tra gli altri, il Presidente del Gruppo Abruzzese Linfomi Onlus, Vincenzo Toscani e il dottor Francesco Angrilli, responsabile del Centro Linfomi dell’Ospedale Civile Santo Spirito di Pescara.

“Siamo molto orgogliosi del fatto che la Nazionale Italiana Ciclismo Paralimpico abbia scelto per la terza volta Pineto per il suo ritiro – dichiara il Sindaco di Pineto, Robert Verrocchio – per questo abbiamo deciso come amministrazione di arricchire questa settimana con una serie di incontri e iniziative per conoscere e far conoscere lo sport paralimpico, riflettere sulle difficoltà purtroppo ancora presenti nel nostro paese e su quello che si può fare per migliorare le cose. Proprio per sensibilizzare su questi argomenti abbiamo coinvolto i ragazzi delle scuole dell’IC Giovanni XXIII di Pineto, circa mille studenti parteciperanno alle attività del mattino potendo vedere sul campo la pratica di discipline paralimpiche e riflettere sul valore dello sport, ringrazio per la sua disponibilità il dirigente scolastico Gaetano Avolio, e tutti coloro che ci hanno supportato e in particolare la nazionale italiana ciclismo paralimpico alla quale auguriamo di trascorrere giorni piacevoli e sereni nella nostra Pineto”.

“Come CIP Abruzzo – ha aggiunto il segretario regionale del CIP Abruzzo Pierpaolo Addesi – crediamo molto nell’importanza di far riflettere i bambini in particolare e quindi le famiglie, sulle difficoltà che una persona diversamente abile vive e su quanto lo sport possa essere uno strumento per migliorare la vita sociale, relazionale e personale di ciascuno. Ringrazio tutte le società coinvolte che saranno presenti per le varie esibizioni, l’Amministrazione Comunale e tutti coloro che si sono adoperati per la riuscita dell’iniziativa”. 

Amicacci.jpg (84 kb) File con estensione jpg

Condividi