Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » A Pineto Il Passagallo racconta vent'anni di musica popolare - 4 gennaio 2018, ore 21, Teatro Comunale -

Notizie dal Comune

A Pineto Il Passagallo racconta vent'anni di musica popolare - 4 gennaio 2018, ore 21, Teatro Comunale -
LOCANDINA PASSAGALLO
03-01-2019





PINETO. Sarà una serata all’insegna della musica popolare quella in programma domani, 4 gennaio 2019 alle 21, nel Teatro Comunale di Pineto con Il Passagallo. Il gruppo, nato a Pineto nel 1998 e che ruota intorno al polistrumentista e ricercatore Carlo Di Silvestre, proporrà un concerto dal titolo: “Il Passagallo racconta vent’anni di musica popolare”. Uno spettacolo piacevole e coinvolgente durante il quale sarà possibile scoprire e riscoprire brani tradizionali della regione Abruzzo. L’ingresso è libero.



Il gruppo de “Lu Passagall”, questo il vero nome con declinazione dialettale, si è costituito a Pineto nel 1998 ed è diventato uno dei maggiori gruppi impegnati nella ricerca etnomusicologica, da sempre è infatti protagonista di una rilettura creativa di canti e musiche d’Abruzzo. Il termine Passagallo richiama i “passagalli delle chitarre” dannunziani de “La vergine Orsola” nelle Novelle della Pescara, ma l’etimologia rimanda in particolare alle “passacaglie”, le suonate alla chitarra o alle espressioni “passar dei galli” o “passar per i vicoli”, riferite al costume del girovagare di suonatori e cantori per le vie fino all’alba per portare serenate alle ragazze. Il gruppo è composto da Graziella Guardiani (voce e flauti dolci), Carlo Di Silvestre (chitarre e colascione), Guerino Marchegiani (fisarmonica e organetti), Giovanni Ciaffarini (violino), Fabio Di Gabriele (tamburi a cornice), Tommaso Paolone (contrabbasso) e Gabriele Guardiani (percussioni).



“Il Passagallo è un gruppo figlio della nostra terra – commenta il vicesindaco e assessore agli eventi e manifestazioni del Comune di Pineto, Cleto Pallini – apprezzato e conosciuto non solo a livello regionale per il suo prezioso lavoro di ricerca etnomusicologa e per gli spettacoli coinvolgenti e dall’alto valore qualitativo che propongono. Il gruppo è stato anche coinvolto nel programma di Abruzzo dal Vivo promosso dalla Regione Abruzzo, in particolare dal consigliere Luciano Monticelli, per rivitalizzare il tessuto sociale del cratere sismico. Sarà un piacere ritrovarli nel nostro teatro comunale per vivere una serata durante la quale il gruppo ripercorrerà i vent’anni della propria attività e permetterà agli spettatori di conoscere o riascoltare brani straordinari della nostra tradizione”.
 

Condividi