Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » Pineto. Presentato progetto "Una rete per lo sport"

Notizie dal Comune

Pineto. Presentato progetto "Una rete per lo sport"
Sindaco-Mariani
26-10-2018

PINETO. E’ stato presentato questa mattina, nella Sala Corneli di Villa Filiani a Pineto, il progetto “Pineto... Una rete per lo sport”, promosso dall’Amministrazione Comunale. Una iniziativa che ha come obiettivo quello di creare una rete tra tutti i soggetti, associazioni e società, presenti sul territorio pinetese e che sono impegnati nell’insegnamento della pratica di varie discipline sportive. Una guida pensata per gli studenti e i ragazzi affinché possano conoscere meglio il ventaglio delle offerte proposte sportive presenti in città e in questo contesto si inserisce il coinvolgimento dell’ICS Giovanni XXIII di Pineto. In alcune classi, infatti, verranno attivati moduli per favorire la prativa sportiva dei ragazzi, i quali saranno seguiti da esperti per sperimentare sport quali nuoto, basket, karate, volley e molti altri, ma è anche un vademecum per tutti i cittadini per conoscere le varie attività sportive presenti sul territorio pinetese con la finalità di far incontrare più agevolmente domanda e offerta e favorire la crescita dello sport a Pineto. Alla conferenza stampa, oltre al Sindaco Robert Verrocchio, sono intervenuti tra gli altri, l’Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Pineto Daniela Mariani oltre ai referenti delle varie realtà sportive e della scuola, rappresentata dall’insegnante Carmen Foresi.



Tredici le realtà coinvolte per circa 20 discipline sportive diverse, nel dettaglio: il Comitato Regionale Fib Abruzzo, l’Asd Progetto Baseball Teramano, l’Asd Forti e Gentili, il Pineto Sport Asd, il Pineto Volley, il Nuovo Pineto Basket, l’Ifigenia, l’Asd Fit Dancing, Il Cigno, il Pineto Calcio, l’Asd Studio Athena, l’asd Area 57 e l’asd Le Torri Del Vomano. Si tratta però di una rete aperta all’ingresso di altre realtà interessate e che segue la fortunata esperienza della Rete del Sociale avviata a Pineto da questa amministrazione comunale e che è riuscita a unire operatori ed esperti con l’obiettivo di portare avanti percorsi condivisi e importanti.



“La pratica di qualsiasi disciplina sportiva – commenta il Sindaco Verrocchio – è estremamente importante per il benessere psicofisico delle persone, ma ha anche un valore sociale, educativo e di prevenzione, per questa ragione come Amministrazione Comunale abbiamo deciso di mettere insieme domanda e offerta mettendo in rete tutti gli operatori del settore. Abbiamo realizzato quindi una piccola guida con i riferimenti e i contatti delle palestre e delle associazioni sportive pinetesi rivolta ai ragazzi dell’ICS Giovanni XXIII di Pineto e grazie alla collaborazione con il dirigente scolastico Gaetano Avolio partiranno dei progetti specifici, ma è anche rivolta a tutti i cittadini che possono scegliere con agilità quale sport praticare e dove. Ringrazio tutte le realtà sportive coinvolte per il loro prezioso lavoro e per la loro disponibilità nel portare avanti percorsi con le scuole e il dirigente per aver salutato favorevolmente la nostra idea, oltre agli Assessori alla Pubblica Istruzione Daniela Mariani e allo Sport Gabriele Martella per aver seguito il progetto. Siamo certi che questo progetto troverà pare favorevole da parte anche dei cittadini e di quanti frequentano la nostra città”.



“Dopo la fortunata esperienza della rete del sociale – ha aggiunto l’Assessore alla Pubblica Istruzione e al Sociale del Comune di Pineto, Daniela Mariani – stiamo cercando di dare vita a questa collaborazione importante tra gli operatori dello sport rivolta a gli alunni e ai cittadini. Ringrazio le società e le realtà sportive per la loro voglia di collaborare e offrire la propria professionalità agli studenti, lo dico da assessore, ma anche da insegnante. I docenti dell’IC di Pineto hanno ricevuto informazioni dettagliate sul progetto e nel corso del prossimo collegio docenti verranno stabilite le modalità operative per l’avvio delle attività con le varie classi. Il vademecum che verrà realizzato è ovviamente uno strumento importante per tutti per conoscere le realtà presenti sul territorio e agevolare la scelta di chiunque fosse interessato alla pratica sportiva di strutture e attività”.

Condividi