Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » CONSEGNATA TARGA AL VIGILE DEL FUOCO EROE

Notizie dal Comune

CONSEGNATA TARGA AL VIGILE DEL FUOCO EROE
K
24-03-2018

Si è tenuta questa mattina, in una Sala Consiliare gremita, la cerimonia di consegna di una targa al Vigile del Fuoco che la notte di capodanno ha salvato la vita ad un giovane automobilista pinetese.

Erano presenti, tra gli altri, il Prefetto di Teramo, Graziella Patrizi, il Consigliere Regionale Luciano Monticelli, il Consigliere Provinciale Giuseppe Cantoro, il Sindaco di Roseto degli Abruzzi Sabatino Di Girolamo, rappresentanti di tutte le Forze dell’Ordine del territorio, Associazioni locali.

Presente anche il Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco di Teramo, Romeo Panzone, il quale ha elogiato l’intervento del Vigile.

Nella notte dello scorso primo gennaio l’auto guidata dal giovane pinetese Mattia Di Nardo Di Maio finiva fuori strada prendendo fuoco quasi immediatamente. A seguito del brutto incidente, Mattia è rimasto bloccato all'interno della stessa auto per i gravi traumi subiti e per le portiere bloccate. Il veicolo prendeva immediatamente fuoco. Fortunatamente, Federico Pelusi, pinetese anche lui, Vigile del Fuoco in forza al distaccamento di Roseto degli Abruzzi, in quel momento di passaggio proprio sul luogo dell'incidente, libero dal servizio, si fermava e, senza alcuna esitazione, sfidava la situazione di grave pericolo, rompeva il lunotto posteriore dell'auto, si introduceva nell'abitacolo mettendo in salvo Mattia.

“Abbiamo ritenuto doveroso evidenziare l’encomiabile gesto di Federico Pelusi – dichiara il Sindaco di Pineto Robert Verrocchio - dimostrazione di grande tempismo, coraggio ed impeccabile professionalità. Un gesto che - continua Verrocchio - conferma, semmai ce ne fosse bisogno, che i Vigili del Fuoco, come tutte le altre Forze dell’Ordine, sono i nostri eroi di tutti i giorni, sempre in prima fila, sempre pronti a dedicare la propria opera al servizio delle comunità. Abbiamo ritenuto altresì – conclude il Sindaco – segnalare, con una nota scritta inviata al Prefetto di Teramo, l’atto di eccezionale coraggio di Federico, affinché si valuti, nelle sedi opportune, la concessione di una onorificenza.”

“Un ringraziamento al Sindaco di Pineto - ha detto il Prefetto Patrizi - per aver organizzato questa giornata, un grazie da parte dello Stato all’Amministrazione comunale di Pineto. Questi gesti vanno evidenziati e noi stamattina siamo qui per testimoniare la gratitudine della comunità di Pineto, e non solo, nei confronti di Federico. Un servitore dello Stato che, con il suo gesto, ha testimoniato quello che quotidianamente, con prontezza, coraggio e professionalità, fanno i Vigili del Fuoco e le altre Forze dell’Ordine.”

“Libero dal servizio, non esitava ad introdursi attraverso il lunotto posteriore all’interno di un autoveicolo in fiamme, finito fuori strada a seguito di incidente, estraendo dall’abitacolo un giovane automobilista ferito e bloccato, a causa dei traumi riportati, nella stessa autovettura, mettendolo in salvo e scongiurando gravissime ed inevitabili conseguenze. Evidente dimostrazione di tempismo eccezionale, coraggio ed impeccabile professionalità. Encomiabile azione che esalta il prestigio e l’immagine dell’istituzione di appartenenza”. Queste le parole impresse sulla targa che l’Amministrazione comunale ha dedicato al Vigile del Fuoco Federico Pelusi. Targa consegnata, e letta, dal Presidente del Consiglio Iezzi Ernesto.

“Quella notte – ha raccontato il giovane Mattia Di Nardo Di Maio - ho davvero avuto paura di perdere la mia vita, secondo dopo secondo perdevo speranze. Ma improvvisamente è arrivato il mio eroe, Federico, e non ci sarà mai nessuna ricompensa, da parte mia per lui, che possa ricambiare ciò che ha fatto per me, mi ha salvato la vita. Mi hanno colpito le sue parole - conclude il giovane pinetese - quando è venuto a trovarmi in ospedale, mi disse che ad ogni costo mi avrebbe tirato fuori vivo da quella macchina. E’ stato un gesto davvero eccezionale.”

Condividi

Eventi correlati

dal 18-04-2018 al 21-04-2018
Sabato 21 aprile, ore 21:00, Teatro Comunale di Pineto.