Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » PINETO, PARTE LA CARTA D'IDENTITÀ ELETTRONICA

Notizie dal Comune

PINETO, PARTE LA CARTA D'IDENTITÀ ELETTRONICA
C
29-01-2018

Novità per i cittadini pinetesi. Dal questo mese vengono rilasciate le nuove carte d’identità elettroniche (CIE). La città di Pineto è stata uno dei primi Comuni della provincia teramana ad avviare la nuova emissione. Si tratta del documento personale che attesta l’identità del cittadino, realizzata in materiale plastico, dalle dimensioni di una carta di credito e dotata di sofisticati elementi di sicurezza e di un microchip che memorizza i dati del titolare. La foto è stampata al laser per garantire una elevata resistenza alla contraffazione, vengono acquisite anche le impronte digitali. Il Codice Fiscale è presente sul retro, riportato in forma classica e in formato codice a barre.

L’Ufficio anagrafe ha prodotto il documento numero 1 consegnandolo a Iezzi Ernesto, Presidente del Consiglio Comunale di Pineto. Infatti, è stato proprio il Presidente dell’Assise cittadina ad essere il primo residente pinetese a richiedere il nuovo documento d’identità.

“Con la Carta d’identità Elettronica – dichiara il Sindaco Robert Verrocchio - inizia finalmente il percorso che consentirà la corretta identificazione dei cittadini che vogliono accedere ai servizi della Pubblica Amministrazione mediante istanze formulate online. Questo è l’aspetto che rende la CIE uno strumento completamente nuovo rispetto alla carta di identità tradizionale”.

Per richiedere la carta d’identità il cittadino deve presentarsi personalmente allo sportello e compilare il modulo di richiesta per il rilascio del documento, verificare con l’operatore la correttezza dei dati già presenti in anagrafe ed esercitare, se lo desidera, il diritto al consenso per la donazione di organi e tessuti. La procedura in comune termina con il rilascio di una ricevuta che potrà essere utilizzata dal cittadino in attesa della ricezione del documento definitivo. Le vecchie carte d’identità cartacee restano comunque valide fino alla naturale scadenza.

Ulteriori informazioni potranno essere assunte nell’apposita sezione del portale dell’Ente o direttamente chiamando il Servizio Demografico comunale al numero 0859497229. 

Condividi