Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » PINETO CON LA PRESENTOSA RAPPRESENTA L'ABRUZZO AL CARNEVALE DI VENEZIA 2018

Notizie dal Comune

PINETO CON LA PRESENTOSA RAPPRESENTA L'ABRUZZO AL CARNEVALE DI VENEZIA 2018
V
16-01-2018

PINETO CON LA PRESENTOSA RAPPRESENTA L’ABRUZZO AL CARNEVALE DI VENEZIA 2018


Ci sarà anche un pezzo di Pineto all'edizione 2018 del Carnevale di Venezia. A portarlo sarà l'Associazione pinetese "Le Vie dell'Arte", selezionata dall'organizzazione a sfilare al prestigioso corteo veneziano in Piazza S. Marco.

“Porteremo la PRESENTOSA D'ABRUZZO - dichiara Federica Merletti, referente dell’Associazione Le Vie dell’Arte - gioiello per eccellenza della tradizione e dell'arte orafa abruzzese. I costumi interamente realizzati a mano, con materiali di riciclo, dalle componenti dell'associazione sono un tributo alla nostra splendida regione”.

“L'idea è partita dopo i tragici eventi dello scorso anno che colpirono la nostra Regione – aggiunge la Presidente dell’Associazione Vilma Santarelli - e così fu deciso di dedicare il carnevale estivo, che organizziamo ogni estate a Pineto, all'Abruzzo, realizzando per l'appunto la Presentosa, come segno di riscatto e voglia di vincere le avversità naturali. Con viva emozione ci apprestiamo a riproporre i nostri abiti e cappelli nel proscenio più prestigioso dedicato al carnevale”.

“Siamo fieri ed orgogliosi – dichiara il Sindaco di Pineto Robert Verrocchio - che un’associazione della nostra città sia stata selezionata per sfilare ad uno degli eventi più conosciuti al mondo sia per il fascino che esercita e sia per il mistero che continua a possedere anche adesso che sono trascorsi 900 anni dal primo documento che fa riferimento al Carnevale di Venezia. A nome mio personale e dell’Amministrazione che rappresento – conclude il Sindaco - un grosso in bocca al lupo alle nostre concittadine che, siamo certi, riscuoteranno un grande successo”.

L'appuntamento veneziano per “Le Vie dell’Arte” è fissato per il prossimo 10 febbraio, dalle ore 14.30, in Piazza S. Marco, dove folle di curiosi da tutto il mondo, e migliaia di maschere in festa, occuperanno pacificamente la meravigliosa Laguna.

Condividi